Maceratese, pronto un altro ritorno
Per l’attacco c’è Giorgio Galli

SERIE D - Sempre più calda la pista che porta all'attaccante che nell'ultima stagione ha giocato con la Civitanovese. Continua a piacere Borrelli, ma le richieste del talentuoso centrocampista sono incompatibili con i parametri del budget biancorosso
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il bomber della Civitanovese Giorgio Galli è vicino al ritorno in biancorosso

Il bomber della Civitanovese Giorgio Galli è vicino al ritorno in biancorosso

di Filippo Ciccarelli

Continua a prendere forma la nuova Maceratese che, dopo il primo anno in cui – da matricola – ha sfiorato il salto tra i Pro, vuole cercare di migliorare la grande stagione appena trascorsa. Dopo la conferma di Arcolai, gli arrivi di Perfetti, Ruffini e dell’ex Ionni, un altro giocatore con un passato biancorosso è pronto a calcare nuovamente il campo dell’Helvia Recina. Quello di Galli non è un nome nuovo sul taccuino del ds Claudio Cicchi, che lo aveva già contattato in diverse occasioni per tornare a Macerata. Ma già ad inizio mese si erano fatti più frequenti i contatti proprio tra Galli e la società biancorossa (leggi l’articolo) e sembra che l’accordo sia ormai cosa fatta. Galli nella scorsa stagione ha militato nella Civitanovese, segnando 11 reti senza alcun tiro dal dischetto. Con la Maceratese l’attaccante 33enne ha giocato in serie D dal 2006 al 2008, prima di passare in C2 con la Sangiustese.
Ai tempi della formazione calzaturiera Galli mise a referto 8 reti in 33 presenze, quindi proseguì la carriera tra i Pro con Mezzocorona (10 gol in 34 presenze) e L’Aquila (28 presenze e 7 reti all’attivo).
L’attenzione in casa Maceratese rimane alta non solo per quanto riguarda l’attacco: ci sono numerosi e interessanti intrecci, ad esempio, che vedono la società della presidente Tardella legata in qualche modo all’Ancona. Per il centrocampo continua a piacere Borrelli, che lo scorso anno ha giocato con l’Ancona e che potrebbe raggiungere a Macerata il suo ex compagno di squadra Ruffini. Ma la richiesta economica del giocatore – che potrebbe non essere confermato dalla società dorica – sarebbe troppo elevata per i parametri del budget dettati dalla dirigenza della Maceratese; in ogni caso la risposta del centrocampista ex Teramo potrebbe arrivare già nelle prossime ore. Sfumato Moretti, passato al Matelica, e se non dovesse concretizzarsi l’affare Borrelli a Di Fabio piacerebbe poter contare su Iacoponi per il centrocampo. L’Ancona ha invece praticamente concluso l’ingaggio del giovane portiere Lori, giovanissimo classe ’95 che ha difeso i pali del Tolentino nel corso dell’ultima stagione, seguito pure dalla Maceratese. Probabile che tra i biancorossi di Macerata e i dorici di Ancona gli intrecci di mercato siano destinati a continuare anche nei prossimi giorni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X