Giornata di aggiornamento tecnico al Milan per i tecnici della Maceratese Tartuferi e Vitali

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'allenatore dei Giovanissimi della Maceratese Carlo Tartuferi

L’allenatore dei Giovanissimi della Maceratese Carlo Tartuferi

E’ stata una giornata di studio ed aggiornamento quella che i mister dei Giovanissimi Carlo Tartuferi e Natale Vitali, in compagnia dell’istruttore Mauro Pieroni, hanno trascorso al centro sportivo “Vismara” di Milano, da sempre casa del settore giovanile del Milan. I nostri tecnici hanno potuto seguire da vicino l’allenamento degli Allievi nazionali di mister Filippo Inzaghi e confrontarsi così con una realtà distante anni luce da quella in cui operiamo. L’allenamento aveva come tema principale lo smarcamento e la trasmissione della palla, obiettivi inseriti in una seduta di pura rifinitura visto l’imminente e fondamentale impegno dell’indomani dei ragazzi di Pippo contro il Varese nell’ ultima gara del campionato nazionale. Ciò che ha colpito maggiormente i nostri allenatori è stata la presenza di ben 6 tecnici rossoneri all’interno della seduta di allenamento, quali mister, preparatore dei portieri, due peparatori atletici e due allenatori in seconda, ma soprattutto la velocità di passaggio da un esercitazione all’altra con totale assenza di tempi morti. La trasferta di Vismara è stata anche un occasione per mister Tartuferi di rivedere il suo ex allievo GianFilippo Felicioli, passato proprio alla società di via Turati due stagioni fa, dopo aver disputato con la Maceratese il primo anno della categoria giovanissimi. “Sono sempre in contatto con GianFilippo, ci sentiamo quasi tutte le domeniche dopo le sue partite, ma per un motivo o per l’altro quest’anno non ero ancora riuscito a vederlo all’opera” – ci dice mister Tartuferi – “Nonostante giochi sotto età (lui è un ’97 inserito in un gruppo di ’96), è un titolare inamovibile della compagine di Inzaghi e soprattutto della Nazionale under 16. Vederlo indossare la casacca rossonera è ogni volta un emozione nuova.” I tre tecnici sono rientrati a Macerata in tarda serata e già dal prossimo allenamento cercheranno di portare nel loro ambito di attività ciò che sono riusciti a catturare in questa utilissima esperienza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X