StraCivitanova, domenica al via la 39° edizione

L'iniziativa organizzata dall'Atletica Civitanova partirà alle 09,30 da corso Umberto I
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
fotostracivitanova

Una delle protagoniste della scorsa Stracivitanova

Partirà alle ore 09,30 da corso Umberto I la 39° edizione della “Stracivitanova” organizzata per domenica 10 marzo dall’Atletica Civitanova, con i patrocini del Comune di Civitanova, Provincia di Macerata, Regione Marche, Coni, Federazione italiana Atletica leggera. L’iniziativa è stata presentata a Palazzo Sforza, dall’assessore allo Sport Piergiorgio Balboni e dal presidente dell’Atletica Civitanovese Sergio Bambozzi. “La Stracivitanova – ha detto Balboni – è un appuntamento storico a cui questa Amministrazione vuole dare continuità, non solo una volta l’anno in occasione della mezza maratona, ma portando avanti anche un progetto di ristrutturazione della pista. Questo di domenica è il primo invito primaverile al movimento e il movimento è salute: invito quindi tutti i cittadini a partecipare numerosi”. Il percorso è completamente pianeggiante e si snoda al centro di Civitanova (partenza corso Umberto) verso il lungomare sud e all’interno dell’area portuale con arrivo in piazza XX Settembre. “Lo scorso anno – ha spiegato Bambozzi – hanno partecipato 1600 persone, ma sto registrando tanta euforia per questa edizione e mi auguro un buon successo di partecipazione. Sono arrivate iscrizioni da tutta Italia, ma è sempre bello vedere tanti Civitanovesi in pista. Chi non volesse iscriversi alla mezza maratona (21,097 km), può aderire ai percorsi non competitivi di 10 e 2 chilometri”. In questo secondo caso ci si può iscrivere fino a sabato via email: sigma.strada@fidalmarche.com.

37° Stracivitanova Partenza 37° Stracivitanova Podio assoluti 37° Stracivitanova Prima Assoluta 37° Stracivitanova Primo assoluto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X