Abbadia di Fiastra pronta
per il cross tricolore

ATLETICA - Presentata in mattinata la manifestazione del 10 febbraio organizzata dall'Atletica Avis Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cross

Presentata questa mattina, alle autorità e alla stampa locale, la rassegna tricolore che si svolgerà domenica 10 febbraio all’Abbadia di Fiastra: il Campionato italiano individuale di corsa campestre, con l’organizzazione affidata all’Atletica Avis Macerata. Nella conferenza a fare gli onori di casa è stato Francesco Riccucci, dirigente della Fondazione Giustiniani Bandini, insieme a Giuseppe Pezzanesi, sindaco di Tolentino, e a Roberto Broccolo, sindaco di Urbisaglia, con Giovanni Battista Torresi, assessore allo sport della Provincia di Macerata, e Alferio Canesin, assessore allo sport del Comune di Macerata. Sono intervenuti poi Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato regionale Fidal Marche; Giuseppe Illuminati, delegato provinciale Coni Macerata; Angelo Sciapichetti, presidente regionale Avis Marche e consigliere regionale; Arnaldo Porro, presidente dell’Atletica Avis Macerata, e Franco Lorenzetti, direttore tecnico dell’Atletica Avis Macerata, che ha illustrato l’idea portante di questa manifestazione: organizzare un evento tra i più importanti del calendario nazionale, all’interno di un luogo particolare che rappresenta un’eccellenza del territorio. In tutto si assegneranno otto maglie tricolori, perché oltre a quelli assoluti verranno messi in palio anche i titoli italiani delle categorie giovanili: promesse (under 23), juniores (under 20) e allievi (under 18), sia al maschile che al femminile. Sarà l’edizione numero 98 del Campionato italiano individuale di cross, per la terza volta nelle Marche dopo il 1967 (Ascoli Piceno) e il 2009 (Porto Potenza Picena), con il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Macerata, della Fondazione Giustiniani Bandini e dei Comuni di Macerata, Tolentino e Urbisaglia. L’Atletica Avis Macerata ha già organizzato manifestazioni nazionali di corsa campestre: nel 2006 infatti al parco di Rotacupa si è svolto il Campionato italiano per società, preceduto dai Campionati italiani master (2002 e 2005) e dal Criterium nazionale cadetti e Gran Premio Militare del 1996. Presenti alla conferenza anche Sandro Antognini, delegato provinciale Fidal Macerata; Silvano Donati, presidente provinciale Avis Macerata; Francesco Marcolini, segretario comunale Avis Macerata; Orietta Leonori, assessore allo sport del Comune di Tolentino; Gianluca Puliti, dirigente del Comune di Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X