A Jesi prove in corso per “La fuga in maschera” di Gaspare Spontini

Il 31 agosto l'opera inaugurale del XII Festival Pergolesi Spontini diretta da Leo Muscato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
foto-prove-fuga-in-maschera-2_ok-300x200

In evidenza il regista Leo Muscato

Proseguono in un clima di grande affiatamento al Teatro Pergolesi di Jesi le prove musicali e di regia de “La fuga in maschera”, opera di Gaspare Spontini che il 31 agosto inaugurerà, in prima esecuzione in epoca moderna, il XII Festival Pergolesi Spontini. Tra gli artisti, tanti ritorni a Jesi con il maestro Corrado Rovaris sul podio de I Virtuosi Italiani, il regista Leo Muscato, i cantanti Ruth Rosique, Alessandra Marianelli, Filippo Morace, Alessandro Spina, e per la prima volta sul palcoscenico jesino Caterina Di Tonno, Clemente Daliotti, Dionigi D’Ostuni. Oltre 100 maestranze artistiche e tecniche collaborano alla realizzazione dell’opera ‘scomparsa’ di Spontini, che torna in scena dopo 212 anni di silenzio ed il fortunato ritrovamento del manoscritto autografo in una casa d’aste di Londra nel 2007.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X