Benedetti rigori, il Serralta
vince la prima sfida del triangolare

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Serralta-per-Luigi-Gheroni

La dedica dello staff del Serralta per il ds Gheroni ricoverato in gravi condizioni dopo un incidente stradale

 

Nel debutto nel triangolare finale il Serralta impatta 0-0 al 90’ e alla fine si impone ai calci di rigore (5-3). Niente tre punti, ma solo due per i gialloblù che per essere promossi dovranno vincere ad Urbania nei 90’, altrimenti la spunterebbero i locali per la miglior differenza reti. Serie perfetta quella del Serralta dagli undici metri, cinque su cinque, con decisivo Sorichetti che, intercettando il tiro di Gabrielli, ha permesso ai suoi di vincere. “Ogni partita sofferta, ogni corsa x il gol…è anche per te. Forza Gigi”. Questo lo striscione in tribuna con dedica al Ds Luigi Gheroni (in gravi condizioni dopo l’incidente motociclistico di domenica scorsa) verso cui erano rivolti i pensieri di tutti. Encomiabile la squadra che ha giocato ottimamente e con cuore. Risultato finale non veritiero, perché tantissime sono state le occasioni, specie per i locali(su tutte il rigore fallito da Natali al 29’ del primo tempo) che possono rammaricarsi a ragion veduta per non aver segnato e vinto nei tempi regolamentari. Gara sempre piacevole, gioco veloce, squadre organizzate. Parte bene il Serralta che dopo appena 1’ e 30”crea la prima palla gol: rimessa con le mani verso Marrocchi che di testa prolunga, arriva in corsa Sfrappini che devia con il sinistro che si spegne tra le braccia di Silveri. Al 29’ grossa chance per il Serralta per sbloccare: un lancio di Gigli Valerio pesca benissimo Sfrappini che controlla al volo. Una volta in area il centravanti va giù per la spinta da dietro di Belleggia.

Gigi-nel-cuorePer l’arbitro è calcio di rigore, mentre per il difensore c’è solo il giallo, però ci stava il rosso come da regolamento per fallo da ultimo uomo su chiara occasione da rete. Sul dischetto si porta Natali che sceglie la potenza, ma Silveri è bravo ad intuire andando a deviare in tuffo sulla propria destra. La respinta viene ripresa da Natali stesso che va di nuovo al tiro che si stampa sul montante e poi l’azione sfuma sul fondo. Nel finale di tempo emergono gli ospiti: Romanelli ha sul destro una ottima palla e conclude da pochi passi, ma Sorichetti dice di no con un grande riflesso; Più tardi Francucci da dentro l’area scarica in corsa con Sorichetti che respinge di puro istinto. Ultimi 20’ di gara soppiettanti. 26’: mischia nell’area ospite che vede Carbone tentare la deviazione volante con palla che sorvola la traversa. 34’: Giorgi per Marrocchi che piazza il sinistro a fil di palo, ma Silveri è eccellente nell’allungarsi per toccare in angolo. 35’: contropiede di Cardinali che viene fermato da Sorichetti che è eccezionale in uscita bassa, la palla poi finisce a Gabrielli che indirizza verso la porta, ma il tiro è ribattuto da Scarpacci che fa scudo con il corpo quasi sulla linea. Il Serralta nel finale ci prova in tutti i modi, ma la porta ascolana resiste. Colpo di testa di Dignani bloccato Silveri, girata di  Zenobi fermata in tuffo in due tempi dal portiere ospite e tiro di Gigli Claude bloccato in tuffo da Silveri. Finisce 0-0 e lotteria dei rigori che premia un Serralta infallibile che ora va alla sfida decisiva di Urbania con le ambizioni di promozione intatte.

SERRALTA – CARASSAI 5-3(dcr)
SERRALTA: Sorichetti, Palazzesi, Scarpacci, Piccioni, Carbone, Natali, Gigli Claude, Gigli Valerio, Sfrappini (20’st Giorgi), Marrocchi (38’st Zenobi), Cocci (30’st Dignani). All. Biciuffi.
CARASSAI: Silveri, Del Gatto (38’st Dianetti), Romanelli, Vrioni, Pesic, Belleggia (33’st Vallorani), Gabrielli, Cardinali, Francucci, Mignucci (17’st Cintio), Polini. All. Cameli.
ARBITRO: Ricciardi di Ancona.
GUARDALINEE: Principi e Domenella di Ancona.
RIGORI: Gigli V.(gol), Francucci(gol), Gigli C.(gol), Polini(gol), Carbone(gol), Cintio(gol), Giorgi(gol), Gabrielli(parato), Natali(gol).
NOTE: espulso: 90’ Romanelli per doppia ammonizione. Ammoniti: Del Gatto, Belleggia, Romanelli, Gigli Claude. Spett. 150 circa. Angoli: 8-3 per il Serralta. Recupero: 5’st.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X