Sequestrato un chilo di coca pura
In manette due albanesi

Operazione dei carabinieri di Macerata. L'auto sulla quale viaggiavano è stata fermata all'altezza del casello autostradale di Civitanova
- caricamento letture

arresto_droga-1-300x225Un maxi sequestro di cocaina è stato messo a segno dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Macerata la notte scorsa. Nel corso dell’operazione sono finite in manette due persone.  I militari erano appostati all’altezza del casello autostradale di Civitanova Marche, quando è transitata un Volkswagen Polo con a bordo due cittadini albanesi, D.E., 23 anni, nullafacente, residente a Porto Sant’Elpidio, e M.A., 42 anni, muratore, residente a Tolentino. L’auto è stata fermata dai carabinieri e sottoposta a una attenta perquisizione che ha portato al rinvenimento di una borsa in pelle all’interno della quale era contenuto un chilo di cocaina purissima. Il valore commerciale dello stupefacente, dopo i diversi “tagli” cui sarebbe stato sottoposto, supera abbondantemente i 200mila euro. Ai polsi dei due albanesi sono subito scattate le manette per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ora si trovano rinchiusi nel carcere di Fermo a disposizione della competente autorità giudiziaria.

(redazione Cm)

 

arresto_droga-2-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X