LA CIVITANOVESE PIANGE PER TRAORE

L'ULTIMO SALUTO - Dirigenti e giocatori rossoblu si sono stretti per l'ultima volta vicino a Vakaba. Delegazioni di Ascoli e Recanatese presenti alla camera ardente
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

0092-300x219

di Andrea Busiello

Le lacrime del direttore generale della Civitanovese Fabrizio Cabrini fotografano perfettamente la giornata odierna. Quando gli chiediamo qualche parola per ricordare Vakaba Traore lui stesso ci dice: “Era una ragazzo spettacolare”. E poi con una voce sempre più fioca e con gli occhi che si gonfiavano di lacrime, aggiunge: “Scusate ma non ce la faccio a dire nulla”. Sulla stessa scia del direttore, anche il presidente della Civitanovese Umberto Antonelli: “Non me la sento di parlare”. Civitanova ha dato l’ultimo saluto a Vakaba in una Sala Foresi del Municipio piuttosto gremita per tutto l’arco della giornata (leggi l’articolo pubblicato alle 16.21). Nel pomeriggio hanno fatto visita alla salma dell’ivoriano anche alcuni dirigenti dell’Ascoli e non ha voluto far mancare il proprio sostegno la Recanatese con il ds Gianfelici e i difensori Patrizi, Commitante e Morbiducci.

0141-300x199

Dalle 17 (dopo l’allenamento pomeridiano) fino all’ora di cena tutta la squadra della Civitanovese è stata al fianco di Vakaba con diversi ragazzi che hanno più volte pianto a dirotto ripensando ai momenti passati in compagnia del diciannovenne; tutte le formazioni del settore giovanile rossoblu, rigorosamente con la tuta societaria, si sono succedute dopo le 18 nel dare l’ultimo saluto a Traore. Da segnalare anche il bel gesto della Lega Nazionale Dilettanti che nel week end farà osservare un minuto di raccoglimento su tutti i campi del torneo di serie D.

Alla società rossoblu sono già arrivate parecchie richieste di poter aiutare la famiglia economicamente e per questo è stato aperto un conto corrente intestato al padre  Lancina Traore, presso l’Unicredit, al numero IT29T0200802640000101806608. Tanti i tifosi della Civitanovese che hanno voluto tributare l’ultimo saluto al loro pupillo facendogli capire come sicuramente Civitanova non dimenticherà mai questo ragazzo. Domani mattina la salma ripartirà alla volta di Fiumicino per poi prendere il volo verso la Costa D’Avorio.

(Foto di Roberto Vives)

02251-300x199

0119-300x199      0171-300x199   0199-300x199   0205-300x198   0209-300x199   0242-300x199   0272-300x199   0281-300x199

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X