Doppio squillo di Dell’Aquila
Il Potenza Picena si salva nel finale

IL PUNTO SUL TORNEO DI PROMOZIONE - Ottima la prima per mister Morra che guida il Portorecanati al successo nella tana del San Marco Servigliano
- caricamento letture
DellAquila

Il bomber del Potenza Picena Manuel Dell'Aquila

di Federico Bettucci

All’ultimo respiro. E poco importa se il Pagliare (1-0 alla Vis Macerata nell’altro, tiratissimo, big match di giornata) è scappato a più 5 in vetta: nel prossimo fine settimana gli ascolani dovranno calcare il terreno di gioco dello Scarfiotti e potranno quindi essere riavvicinati. Il Potenza Picena in trasferta riacchiappa al 97’ il Porto Sant’Elpidio sul 2-2, portando a casa un punto fondamentale. Per la classifica, ma soprattutto per il morale. Perché il secondo posto è mantenuto; perché il Porto Sant’Elpidio non è scappato in graduatoria; perché la lunga serie positiva di risultati utili ancora resiste; perché una rimonta del genere è anche segnale di grande carattere. Inutile stupirsi del nome del goleador iscritto sul tabellino dei marcatori. Con la doppietta di sabato, infatti, Dell’Aquila è salito a quota 9 in classifica cannonieri. Dopo che i locali rimangono in dieci effettivi, a metà ripresa il numero 9 giallorosso fa 1-1; al 7’ minuto di extra time poi svetta su un calcio di punizione di Casoni e insacca il punto che vale la parità. Buona, anzi buonissima la prima per mister Damiano Morra sulla panchina del Portorecanati. Un esordio migliore non poteva esserci. Il temibile San Marco Servigliano viene infatti domato a casa propria per 2-1 e gli arancioneri rimangono agganciati al treno delle pretendenti alle posizioni nobili. Protagonisti Leonardi (che dopo una dozzina di minuti sblocca la contesa approfittando di un errore difensivo dei locali e che nel finale lascia i suoi in dieci) e Tartufoli, che piazza il colpo del ko a inizio ripresa con una bellissima discesa solitaria, conclusa con dribbling al portiere. Portorecanati che, al pari di Montegiorgio e Monteluponese, non ha ancora mai pareggiato. Tre squadre stazionano a quota 15, poco sopra le pericolanti: il Trodica che ha riposato, l’Aurora Treia che ha fatto suo l’attesissimo derby con la Vigor Pollenza per 2-1 e il Porto Potenza che ha avuto la meglio sulla Monteluponese per 1-0. Come Morra, non poteva andare meglio l’esordio per Fermanelli al timone dell’Aurora. A Pollenza, davanti a quasi 500 spettatori, nel primo tempo Di Francesco (servizio di Tamburrini) e Menghini (sugli sviluppi di un angolo) colpiscono a morte la Vigor, che a inizio ripresa accorcia con Ulivello. Ma non basta. A decidere Porto Potenza-Monteluponese è Diomedi, su traversone architettato da Malloni, a metà primo tempo. Seconda vittoria di seguito per i rossoneri di Esposto. Il Chiesanuova, per finire, intasca un punto d’oro contro un avversario del calibro della Folgore Falerone (seconda): Pantanetti al 90’ firma l’1-1 conclusivo. Nel girone A (riposava il Matelica) l’Apiro cade 1-0 al 92’ a Osimo.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Manuel Dell’Aquila (Potenza Picena). Tra due allenatori come Morra e Fermanelli, entrambi vittoriosi esternamente per 2-1 in due incontri cruciali, la spunta il bomber del Potenza Picena, che al tramonto di una gara complicata consegna alla sua compagine un pareggio importantissimo. Con la doppietta di sabato fanno 9 gol complessivi. Segna sempre lui.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Terjek (Porto Potenza)
2 – Baiocco (Portorecanati)
3 – Foresi (Porto Potenza)
4 – Menghini (Aurora Treia)
5 – Mastrandrea (Portorecanati)
6 – Casoni (Potenza Picena)
7 – Diomedi (Porto Potenza)
8 – Pantanetti (Chiesanuova)
9 – Dell’Aquila (Potenza Picena)
10 – Di Francesco (Aurora Treia)
11 – Tartufoli (Portorecanati)
Allenatore: Fermanelli (Aurora Treia)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =