Feroce gol, Lorese di nuovo in vetta
Colpo esterno della Cluentina

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca-Contigiani-della-Cluentina

Luca Contigiani della Cluentina autore di una doppietta

di Enrico Scoppa

L’ottava giornata di campionato riporta al vertice della classifica la Lorese che ha violato il comunale di Santa Maria Apparente. In gol ancora una volta bomber Feroce che ha firmato così la nona rete stagionale, un bel bottino. Padroni di casa che recriminano sulle direzione arbitrale dello jesino Rossetti per l’espulsione di Gattari dopo diciassette minuti di gioco che ha pesato come un macigno. Fiuminata che ha provato a reagire soprattutto nella ripresa ma il gol di Properzi è arrivato troppo tardi, sconfitta inevitabile visti i fatti. Sclavi, un debuttante per la categoria, va a segno regalando alla Moglianese un vantaggio importante capitalizzato con il raddoppio di Martinelli. Due gol preziosi che sanciscono una vittoria pesantissima. Segna il passo Casette Verdini raggiunto al terzo posto dalla Cluentina che ha vinto lontano dal Valleverde, che ha espugnato il terreno della Pinturetta. Terzo pareggio esterno per la Samb Montecassiano grazie al pari ottenuto sul terreno del Casette Verdini. Le altre partite dell’ottava hanno rispettato i pronostici della vigilia. Risultati che hanno ribadito il grande equilibrio esistente nel girone C: la classifica lo testimonia.

IL RISULTATO  più gettonato: il due a uno, uno interno ed uno esterno, lo zero a zero in due gare.

PER LE VIAGGIANTI  nove  i punti conquistati contro i ventiquattro a disposizione. Confermato quanto successo nel turno precedente.

NON E’ STATA RISPETTATA LA CABALA che vuole la vittoria per la squadra che cambia mister. L ’arrivo di Massimo Appignanesi non fa il miracolo che in casa viola forse si aspettavano.

QUARTA SCONFITTA ESTERNA consecutiva per il Montefano.

SAMB MONTECASSIANO a meno tredici in media inglese, risorgere sarà difficile.

IL MIGLIOR ATTACCO del girone C resta sempre quello della Lorese con quindi reti già in cascina.

LA MIGLIOR DIFESA si conferma quella del  Santa Maria Apparente con quattro reti subite, è record.

CURIOSITA’ DA SODDISFARE visto che Fiuminata, Casette Verdini e Cluentina vantano gli stessi attacchi, undici reti realizzate e le stesse reti subite: cinque.

GOL DI GIORNATA diciotto, tanti quanti nel turno precedente. Media gara pari a  2.25 .

LA DOPPIETTA spetta a Contigiani della Cluentina

E’ SCATTATO il rosso per Cantarini (Settembrina), Gattari (Santa Maria Apparente), Fabio Fede (Caldarola).

MOGLIANESE-FIUMINATA 2-1 (ARBITRO: Grieco di Ascoli – RETI: 10’ Sclavi, 30’ Martinelli, 90’ Properzi. NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti: Marco Appignanesi, Iorio, Onesini, Meschini, Corradini. Angoli:4-3. Tempi di recupero:1’+4’) – Cade il Fiuminata a Mogliano, i ragazzi  di mister Cesetti hanno sorpreso, nel primo tempo, la squadra guidata da Berrettini. Il gol che ha portato  in vantaggio la squadra di casa arriva presto, lo firma il debuttante Sclavi. Il raddoppio alla mezz’ora con Martinelli. Nella ripresa Fiuminata che prova e riprova, Mogliano sa controllare e prova anche a colpire. Il gol di Properzi riapre i giochi ma è troppo tardi per Ruggeri e compagni per poter provare a recuperare il risultato.

CAMERINO-SETTEMBRINA 1-1 (ARBITRO: Nazzari di Ascoli Piceno – RETI: 55’(rigore) Gabriele Mosciatti,94’ Fabi. NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti: Bonifazi, Birilli. Espulso: 55’ Cantarini.  Angoli:5-3. Tempi di recupero:1’+4’) – La svolta tanto attesa non è è arrivata, la  Settembrina impatta la gara a tempo ormai scaduto facendo arrabbiare  mister Di Luca il quale già pensava di aver messo in cassaforte i tre punti e poter archiviare la contesa con una vittoria scaccia crisi.

HELVIA RECINA-CALDAROLA 0-0 (ARBITRO: Santarelli di Ancona. NOTE – Spettatori 150 circa. Ammoniti: Birilli,Maccaroni,Lucani,Nicolai.Espulso al 92’ Fabio Fede. Angoli:4-3, Tempi di recupero:1’+3’) – Non sono andate deluse le attese della vigilia. Le due squadre si sono battute con grande ardore agonistico cercando di superarsi a vicenda. Lo zero a zero non è stato schiodato, La divisione della posta inevitabile.

SETTEMPEDA-MONTEFANO 2-1 (ARBITRO: Poli di Ascoli Piceno. RETE: 22’ Mangani, 47’ Piersantelli, 49’ Paolo Appignanesi.  NOTE – Spettatori 150 circa. Angoli: 3-4 . Recupero: 1’ + 4’) –  Torna a vincere la Settempeda, ancora battuto il Montefano affidato a Massimo Appignanesi: bentornato mister. Partita vibrante e combattuta che alla fine ha visto la squadra di casa avere la meglio anche se il team viola ha fatto quanto poteva per evitare una sconfitta che brucia. La squadra di casa comunque non ha rubato nulla.

SAN  BIAGIO–MONTECOSARO 2-0 (ARBITRO: Bracaccini di Macerata. RETI: 40’ Picciafuoco, 50’ Mandolini. NOTE – Spettatori 200 circa: Ammoniti: Nisi, Marcaccio. Angoli: 4-2, Tempi di recupero: 4’+4’) – Vince il San Biagio, Montecosaro cade in piedi cercando di giocare la sua partita. Le reti di Picciafuoco arrivato a poche battute dal termine della prima frazione di gioco e il raddoppio di Mandolini in avvio di ripresa hanno chiuso la gara.

A-Lorese-regina-del-girone-C-del-campionato-di-prima-categoria

Lorese regina del girone C del campionato di Prima Categoria

SANTA MARIA APPARENTE–LORESE 1-2 (ARBITRO: Rossetti di Jesi. RETI: 10′ Paparini, 54’ Feroce, 70’ Papa. NOTE – Spettatori 150 circa. Ammoniti: Fornari, Gobbi, Gattari,Biondi, Silenzi. Espulso al 17’ Gattari per doppia ammonizione) – Si è fermato  il volo del  Santa Maria Apparente, la Lorese ha saputo approfittare del fatto che ha potuto giocare in superiorità numerica buona parte della gara. Gattari espulso dopo diciassette minuti per doppia ammonizione ha condizionato una gara attesa come con mai. Recriminazioni da parte della squadra di casa sulla direzione arbitrale.

CASETTE VERDINI-SAMB MONTECASSIANO 0-0 (ARBITRO: Errico di Ancona NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti:Fabiani,Sgalla,Ruffini,Roberto Ortenzi,Messi. Angoli:2-3. Tempi di recupero: 1’+5’) – Hanno inforcato gli occhiali Casette Verdini e Samb Montecassiano. Non era sicuramente previsto alla vigilia lo stop dei padroni di casa. La  Samb Montecassiano ha giocato una buona gara ed alla fine il pari è sicuramente meritato anche se per i padroni di casa in corsa per il vertice sono 2 punti persi.

PINTURETTA FALCOR-CLUENTINA 1-4 (ARBITRO: Belegni di Jesi. RETI: 21’ e  60’ Cortigiani,55’ Guzzini,70’(rigore) Carmeni, 90’ Marino. NOTE – Spettatori 100 circa. Ammoniti:Bergamini, Lumi,Tedeschi,Marconi. Angoli 3-2. Tempi di recupero:0’+5’) –  Continua la marcia della Cluentina vera sorpresa della prima parte della stagione. Battuta la Pinturetta Falcor con un punteggio che non ammette repliche. Da sottolineare la splendida doppietta di Contingiani ed il gol del solito Guzzini.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Sclavi della Moglianese. Un deb per la categoria al primo appuntamento che conta contro la capolista è andato a segno. Qualche mese era un’illustre sconosciuto che sono un talent scouts come Simone Salvucci lo poteva scovare in un campionato di terza categoria.

LA SQUADRA DELLA SETTIMANA
1) Marziali(Settempeda)
2) Sclavii(Moglianese)
3) Costanzo(Settembrina)
4) Paparini(Santa Maria Apparente)
5) Vergari(Pinturetta Falcor)
6) Sebastiano Lelio(Samb Montecassiano)
7) Pietrella(Helvia Recina)
8) Gabriele Mosciatti(Camerino)
9) Contigiani(Cluentina)
10)Properzi(Fiuminata)
11)Piersantelli(Montefano)
All.: Carlo Troscè(Cluentina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X