Lube domenica a Vibo
per mantenere l’imbattibilità in campionato

VOLLEY A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pajenk1-300x267

Il centrale sloveno Alen Pajenk

Domenica alle 18.00 la Lube Banca Marche torna in campionato con l’insidiosa trasferta sul campo di Vibo Valentia, per la 6ª giornata di Regular Season della Serie A1 Sustenium, una partita in cui i biancorossi, reduci dal primo stop stagionale arrivato a Instanbul, in Champions League, proveranno a mantenere la propria imbattibilità in campionato maturata grazie alle cinque vittorie in serie ottenute contro Ravenna, roma, Piacenza, Trento e Cuneo.
La squadra di Alberto Giuliani sarà in Calabria al completo nella tarda mattina di domani, e nel pomeriggio sosterrà una seduta di allenamento tecnico nel palasport che ospiterà la partita.

PARLA ALEN PAJENK – “Quella di Vibo Valentia è per noi è una partita fondamentale, perché vogliamo tornare a vincere dopo la sconfitta di Istanbul, mantenendo dunque la nostra imbattibilità in campionato, per poi presentarci alla successiva sfida contro Modena con la possibilità di giocarci il temporaneo primato in graduatoria proprio in quella partita, che avremo l’opportunità di disputare dinanzi ai nostri tifosi. Prevedo una gara molto tosta in Calabria, la Tonno Callipo è una squadra che può mettere in difficoltà chiunque, ed in questa occasione sarà anche aiutata dai propri tifosi che sono sempre molto calorosi. Servirà insomma un’ottima Lube Banca Marche per centrare l’obiettivo di tornare con i tre punti: nelle ultime gare abbiamo accusato dei problemi nei set di apertura, stavolta dovremo riuscire ad invertire la tendenza facendo registrare un buon approccio alla partita, dovremo insomma scendere in campo concentrati al 100% e cercare di imporre immediatamente il nostro gioco partendo innanzitutto dal servizio, fondamentale nel quale la nostra squadra vanta delle grandi potenzialità. Trovare una buona efficacia dai nove metri, senza commettere tanti errori come purtroppo ci è capitato qualche volta, potrebbe rivelarsi la chiave della partita”.

GLI ARBITRI – Tonno Callipo Vibo Valentia – Lube Banca Marche sarà arbitrata da Nunzio Caltabiano di Catania e Omero Satanassi di Porto Fuori (RA).

VIBO REGINA DEI TIE BREAK – La Tonno Callipo Vibo Valentia occupa al momento l’ottava posizione in graduatoria con 6 punti, frutto di due vittorie e tre sconfitte. La curiosità è che nelle cinque gare giocate sino ad ora la formazione calabrese ha disputato ben quattro tie break: alla prima giornata con San Giustino (vittoria in trasferta), alla seconda con Cuneo (sconfitta in casa), alla terza con Belluno (vittoria in trasferta), e nell’ultima giornata disputata con Piacenza (sconfitta in trasferta). vincendone due.
Due invece i tie break giocati in campionato dalla Lube Banca Marche, ed entrambi vinti, rispettivamente contro Trento e Cuneo.

I PRECEDENTI – Ad oggi Vibo Valentia e Macerata si sono incontrate 17 volte, con 13 vittorie dei biancorossi e 4 della Tonno Callipo. Nelle partite giocate in Calabria la Lube Banca Marche è riuscita a vincere 4 volte su 7, l’ultima delle quali nella Regular Season della passata stagione (al tie break).

A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Rocco Barone – 4 muri vincenti ai 100, Michal Rak -1 partita giocata alle 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia); Igor Omrcen – 9 attacchi vincenti ai 3000 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato e Coppa Italia: Michal Rak -3 muri vincenti ai 500 (Tonno Callipo Vibo Valentia); Jiri Kovar – 1 partita giocata alle 100 (considerando A1 e A2), Igor Omrcen – 2 muri vincenti ai 500, Dragan Travica – 1 battuta vincente alle 100 (Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X