Trattativa Smea-Cosmari in alto mare
Il presidente Eusebi si dimette

Assemblea dei sindaci sospesa e rinviata a mercoledì
- caricamento letture
cosmari-eusebi

L'inceneritore del Cosmari e Fabio Eusebi

Si è aperta con una sorpresa l’assemblea del Cosmari di oggi pomeriggio: il presidente Fabio Eusebi  ha rassegnato le dimissioni e non si è presentato all’assemblea che lui stesso aveva convocato. All’origine delle dimissioni ci sarebbero le tensioni per la trattativa Smea-Cosmari. “L’assemblea è ancora in alto mare – spiega Massimo Mobili, sindaco di Civitanova, a pochi minuti dalle 21 –  e quasi sicuramente questa sera non si prenderà una decisione definitiva visto che ci sono indicazioni a superare il problema ed andare avanti ma ci sono anche problemi da risolvere tra il Cosmari e il Comune di Macerata”.
Alla seduta, in corso presso la sede di località Piane di Chienti a Tolentino, partecipano tutti i sindaci (o loro delegati) della provincia. Sono chiamati ad esprimersi sullo stato dell’acquisizione della Smea spa. Sono sottoposte all’esame ed alla determinazione dell’assemblea le linee di indirizzo del Consiglio d’Amministrazione, adottate con una specifica delibera, per la prosecuzione e la conclusione della trattativa con il Comune di Macerata e la Foglia Umberto srl per l’acquisto dell’intero pacchetto azionario della Smea spa.  
La seduta è presieduta dal vice presidente Daniele Sparvoli. I contenuti della lettera di dimissioni di Fabio Eusebi restano “top secret” ma all’origine della scelta sembra ci sia proprio la difficoltà di portare avanti questa trattativa di cui si discute da tanto, troppo tempo.

***

Aggiornamento delle ore 21.50 – La seduta è stata sospesa poco dopo le 21.30 e rinviata a mercoledì alle ore 17. Domani si riunirà un tavolo tecnico composto da Cosmari, Comune di Macerata e alcuni sindaci. L’indicazione dell’assemblea dei sindaci e del Cda del Cosmari è di respingere le dimissioni di Eusebi.

m. z.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X