Pokerissimo Robur
Affonda la Nuova Mogliano

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA CATEGORIA - Decisive le doppiette di Bisonni e Clementoni oltre alla rete di Mugianesi che ha arrotondato sul 5-0 finale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

DSCN1545-300x225

di Luigi Labombarda

Meglio di così non poteva iniziare il campionato di Terza categoria (girone I) per la Robur Macerata, che affossa con cinque reti un’inerme Nuova Mogliano. Subito protagonisti i “tre tenori” Bisonni, Clementoni e Mugianesi, autori delle cinque marcature, anche con il contributo delle geometrie di Sabbatini in mezzo al campo. Per la Nuova Mogliano è uno schiaffo sonoro da incassare e che deve svegliarla, in ottica dei prossimi impegni. Dall’altra parte la Robur pone con ulteriore fermezza la sua candidatura alla vittoria finale e il banco di prova lo avrà venerdì prossimo nella trasferta di Corridonia contro il CSKA, altra favorita del girone.

LA CRONACA – Stesso modulo per i due allenatori, il 4-4-2. Soldini schiera Bisonni e Clementoni in avanti, con Mugianesi a destra, mentre il duo Canullo-Bianchini (il primo è anche giocatore, il secondo era il titolare unico della panchina lo scorso anno) presenta le novità stagionali in avanti Giuli e Guazzaroni. I primi minuti fanno capire subito che il pubblico dello stadio della Vittoria assisterà ad una gara a senso unico. Al 2’ Bisonni prova un destro indirizzato all’incrocio, con la palla che termina fuori di poco, e due minuti dopo una sua incursione in area è fermata dall’intervento in disturbo di Canullo. La difesa moglianese è in grande difficoltà contro la velocità dei roburini. All’11’ Mugianesi recupera palla sulla trequarti ed appoggia a Clementoni, il quale lancia sulla destra Sabbatini: il capitano dei bianconeri mette una palla rasoterra in mezzo all’area, dove è appostato sul secondo palo Bisonni che mette in rete l’1-0. La Nuova Mogliano prova ad affacciarsi dalle parti di Lattanzi, mettendo in affanno la difesa ma non creando grossi pericoli. La Robur, invece, è implacabile ogni volta che affonda. Al 21’, su rilancio di Lattanzi, Bisonni scatta velocissimo palla al piede e travolge tutta la difesa moglianese, Verdini esce a chiudere lo specchio della porta ma viene anticipato dal tocco sotto di Bisonni che sigla il 2-0. Al 31’ c’è una veloce ripartenza della Robur, Mugianesi dà un bel pallone in profondità per Clementoni (tenuto in gioco da Canullo) che, con un potente sinistro dal limite, trafigge Verdini per il 3-0. Al 43’ altro errore della difesa ospite che consente a Mugianesi di presentarsi tutto solo davanti a Verdini, facile l’appoggio a Clementoni che mette dentro il 4-0. Il secondo tempo vede un timido tentativo da lontano di Giuli, che termina fuori, quando si è al 53’. Tre minuti dopo Bisonni si coordina dal limite dell’area e con una girata di destro impegna Verdini. Inizia la girandola dei cambi e c’è tempo per vedere il quinto gol, segnato da Mugianesi al 68’ grazie ad una bella palla in profondità di Sabbatini. La Nuova Mogliano prova a scuotersi ed a cercare almeno il gol della bandiera ma il tentativo di Guazzaroni al 73’ è deviato da Gentilucci in corner. Al 77’ Illuminati è lanciato sulla sinistra oltre la linea difensiva avversaria, Verdini deve uscire fino al limite dell’area per difendere la porta così il difensore prova a scavalcarlo e trova Monti in area; l’attaccante, con la porta sguarnita ma da posizione molto defilata, non riesce a inquadrare lo specchio e manda la palla alta. Nei minuti di recupero ci prova anche il giovane Ricci ma il suo tiro è respinto di piede da Verdini.

DSCN1548-300x225
IL MIGLIORE: Mugianesi (Robur Macerata). Il neo acquisto, proveniente dal Macerata 1921, si presenta ai suoi tifosi con un gol e due assist ma anche con un grande dinamismo in mezzo al campo: siamo sicuri che il suo apporto in questa stagione sarà decisivo.

IL TABELLINO:

ROBUR MACERATA: Lattanzi sv, Carlini 6, Illuminati 6, Thomas 7 (dal 64’ Ricci 6), Ranzuglia 6, Gentilucci 6, Bisonni 7,5 (dal 67’ Ciprini sv), Sabbatini 7, Clementoni 7,5 (dal 61’ Monti 6), Mugianesi 8 (dal 72’ Perticarari sv), Del Gobbo 6,5. A disp. Coku, Paesani, Ciccarelli. All. Soldini.

NUOVA MOGLIANO: Verdini 5, Verdicchio 4,5, Clementini 4,5, Tarulli 4,5, Canullo 4, Fioretti 5 (dal 46’ Candria 5,5), Acquaticci 5, Luciani 5,5 (dall’ 81’ Compagnucci A. sv), Giuli 5,5 (dal 74’ Giovannangeli sv), Guazzaroni 5,5 (dal 77’ Compagnucci R. sv), Piroschi 5,5 (dal 68’ Perroni sv). A disp. Ginobili, Petrelli. All. Canullo.

ARBITRO: Sclavi di Macerata.

RETI: 11’ e 21’ Bisonni, 31’ e 43’ Clementoni, 68’ Mugianesi.

NOTE: angoli 2-5. Ammoniti Clementini e Tarulli (Nuova Mogliano). Recuperi 1’ p.t. – 5’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X