Helvia Recina e Cluentina impattano 2-2
Decisive le indecisioni dei due portieri

COPPA MARCHE DI PRIMA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lorenzo-Scoppa-numero-uno-della-Cluentina

Il portiere della Cluentina Lorenzo Scoppa

di Andrea Busiello

Finisce 2-2 la sfida tra Helvia Recina e Cluentina, match valevole per la gara d’andata del primo turno di Coppa Marche di Prima categoria (il ritorno sabato prossimo a Piediripa). A farla da padrone, in senso negativo, sono stati i due portieri (Cingolani dell’Helvia Recina e Scoppa della Cluentina) che hanno messo il loro zampino su tutte le reti. A parte qualche ingenuità di troppo degli estremi difensori si sono viste due buone squadre che hanno dovuto fronteggiare un avversario comune: il grande caldo. Le reti dei padroni di casa sono state firmate da Bellesi e Carnevali, per gli ospiti a bersaglio sono andati Guzzini e Bianchetti. La cronaca. Si parte con una bella giocata di Ingarao all’11 ma Scoppa respinge bene il tentativo. Siamo al 24′ quando la Cluentina si fa viva dalle parti di Cingolani: il tentativo di Pietro Canesin è ben neutralizzato dall’estremo di casa; al 41′ Helvia in vantaggio: indecisione difensiva tra Bergamini e Scoppa con Bellesi che tutto solo non può far altro che depositare in rete da due passi. Dopo 180 secondi il pareggio degli uomini di Troscè con Guzzini che tira forte dal limite dell’area, defilato sulla sinistra, sul primo palo dove Cingolani si fa colpevolmente sorprendere. Al 45′ Filippo Canesin sciupa clamorosamente la palla del 2-1, mandando sul fondo da ottima posizione. Si va al riposo sul punteggio di 1-1. Nella ripresa, al 4′, ci prova Sarasibar ma Scoppa risponde bene. Al 18′ piramidale palla gol sulla testa di Bracaccini che da pochi passi manda sul fondo. Gli ospiti al 28′ passano in vantaggio con Bianchetti che sfrutta la clamorosa uscita a vuoto di Cingolani e deposita senza patemi la sfera nel sacco: 2-1 per la Cluentina. Il pari dell’Helvia Recina giunge al 44′ con Carnevali: punizione dal limite tirata senza grandi pretese ma Scoppa si fa passare la sfera sotto le braccia e così gli arancioni di casa trovano il pari. L’ultima emozione del match la regala un’altra punizione di Carnevali, ma questa volta al 46′ Scoppa si distende e salva la Cluentina dalla terza capitolazione. Finisce 2-2 con buone indicazioni per entrambi i tecnici. Migliori in campo Martarelli, Sarasibar e Ingarao per i locali; Calamita, Guzzini e Bianchetti per i ragazzi di mister Troscè.

 

il tabellino:

HELVIA RECINA: Cingolani, Cirilli (54′ Araujo), Bracaccini, Durastanti (71′ Coperchio), Martarelli, Zamponi, Sarasibar (80′ Scodanibbio), Gigli (46′ Agnetti), Bellesi, Pietrella, Ingarao (61′ Carnevali). All: Gasparrini.

CLUENTINA: Scoppa, Bergamini, Taruschio, Tedeschi (46′ Bianchetti), Cervigni, Salciccia, Contigiani (46′ Cerquetta), Calamita (87′ Rapacchiani), Calamita, P. Canesin, Guzzini, F. Canesin (70′ Lumi). All: Troscè.

ARBITRO: Vitellozzi di Fermo.

RETI: 41′ Bellesi, 43′ Guzzini; nel st al 28′ Bianchetti, 44′ Carnevali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X