Un cervo in superstrada a Civitanova
Muore in uno scontro con un’auto

Frontale con una Lancia Y con a bordo tre ragazze rimaste lievemente ferite. L'animale invece è morto sul colpo
- caricamento letture

cervo

di Roberto Scorcella

Notte di grande lavoro quella appena trascorsa per la Polizia Stradale di Camerino impegnata su diversi fronti per via di diversi incidenti stradali che, fortunatamente, non hanno fatto registrare feriti gravi. Imponente la mole di traffico che si è riversata lungo le arterie stradali e, in particolare, lungo la superstrada 77. Ed è proprio qui che si è verificato l’incidente più curioso che, solo per un puro caso, non si è tramutato in tragedia.

Protagonista e vittima un bellissimo esemplare di giovane cervo maschio, molto grande, del peso approssimativo di oltre un quintale mezzo. Per quale motivo l’animale si sia spinto fin quasi all’abitato di Civitanova è un vero mistero. Il cervo, infatti, solitamente abita in boschi e foreste. La segnalazione della presenza del cervo nei pressi di Civitanova era stata segnalata alle forze di polizia già da qualche ora, ma era difficile immaginare che l’animale imboccasse la superstrada 77. Così, intorno alle 22.45, all’altezza del km 108 + 500 nei pressi dello svincolo di Civitanova, una ragazza a bordo di una Lancia Y che viaggiava in direzione mare-monti si è vista venire addosso il grosso cervo e non ha potuto fare nulla per evitare l’impatto. L’animale è morto praticamente sul colpo, mentre S.S. di 30 anni di Castelraimondo e le due amiche di Camerino di 33 e 30 anni che si trovavano in macchina con lei,  sono rimaste ferite e trasportate in ambulanza all’ospedale di Civitanova. Le loro condizioni non sono gravi. L’utilitaria, invece, è stata praticamente distrutta dall’impatto con il cervo.

La Polizia Stradale ha prontamente avvertito la Polizia Provinciale per il recupero della carcassa e tutte le procedure burocratiche inevitabili in casi come questo.

Mentre gli agenti stavano rilevando l’incidente, è sopraggiunta un’altra Lancia Y, condotta da E.S. di 28 anni di Civitanova, che è sbandata, forse impaurita dalla presenza della carcassa del cervo sulla sede stradale, andando a schiantarsi contro il guard-rail dopo aver rischiato di investire i poliziotti. Anche la 28enne civitanovese è stata portata in ambulanza all’ospedale: non corre pericolo di vita.

Oltre alla Polizia Stradale di Camerino, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Civitanova e il 118.

(foto di Roberto Vives)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X