Summit in Prefettura: saranno istituiti
tre centri di coordinamento antidroga

A Macerata, Porto Recanati e Camerino o Matelica
- caricamento letture

prefettura_tombesi_capponi_5-232x300

Tiziana Tombesi

Si è riunita oggi pomeriggio in Prefettura la sottocommissione che si occupa delle problematiche legate alla prevenzione delle dipendenze patologiche. Nella riunione presieduta dal vice Prefetto Tiziana Tombesi si è discusso di come impostare un’attività di prevenzione e si è arrivati alla decisione di istituire tre centri in provincia che si occuperanno dell’attività di coordinamento. Le aree individuate sono Porto Recanati per la fascia costiera, Macerata per tutta l’area intorno al capoluogo, mentre per la zona montana si dovrà scegliere tra Camerino e Matelica. In questi tre centri si coordineranno le iniziative di prevenzione nelle quali saranno coinvolti tutti i sindaci e i dirigenti scolastici. Per affrontare un problema grave e molto diffuso come quello delle sostanze stupefacenti si è sentita la necessità di programmare attività di informazione e prevenzione. I primi di settembre si terrà l’incontro con i sindaci e i dirigenti scolastici, poi partiranno anche dei corsi di formazione per genitori e insegnanti e si chiederà ai quattro Vescovi che operano nella provincia di Macerata di promuovere anche un’attività di formazione dei sacerdoti.

Presenti alla riunione di oggi pomeriggio anche il colonnello della Finanza Papetti, il dottor Severini della Questura, la dirigente della Prefettura Cecilia Campolongo, i dirigenti delle Sert di Macerata e Civitanova, Gianni Giuli e Mario De Rosa, l’assessore ai servizi sociali del Comune di Macerata Stefania Monteverde. il presidente dell’Associazione La Rondinella Gaetano Angeletti e l’avvocato Giuseppe Bommarito, presidente dell’Associazione “Con Nicola oltre il deserto dell’indifferenza”.

(redazione CM)

***

Il recente incontro in Procura (leggi l’articolo)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X