ester


«mimosa»

Utente dal
4/5/2011


Totale commenti
75

  • Fuori pericolo la diciassettenne
    finita in overdose da eroina

    1 - Ago 7, 2012 - 23:27 Vai al commento »
    a stefano, francesco, matteo, luca e sergio... che desolazione leggere con quanta leggerezza e ignoranza criticate ... forza ragazzi, se ci mettete un pò più d'impegno, oltre ad un pizzico di cuore, forse in questo triste evento potreste vedere anche della sofferenza ... sofferenza per chi subisce, rabbia per chi provoca, indignazione per i delinquenti che mischiano sostanze di poco conto, come il lucido delle scarpe, la polvere di tufo, la stricnina o semplicemente la merda di cammello...a questi delinquenti, venditori di morte  e di disperazione, queste schifezze non costano nulla! lo spacciatore è un altro delinquente che, invece di lavorare onestamente, è "impiegato" a vendere e a vendersi: non suda, non si fa i calli sulle mani e può provare l'ebrezza continua della stupidità! la rabbia viene più grande se si pensa che ci sono adulti, specialmente genitori maschi, che per arrotondare le entrate, accalappiano giovani e fragili vite umane... anzi, qualcuno va in giro con il proprio figliolo, così ne piazza di più? che schifo! poi ci sono gli uomini in divisa che non controllano e che, magari, sono essi stessi consumatori oltre che garanti di un facile, invisibile e comodo spaccio, sotto gli occhi di molti! e attenzione ragazzi, non c'è più la distinzione fra droga leggera e pesante... la droga è una sola: pesante! i grossi "imprenditori" le hanno rese tutte pesanti per velocizzare il periodo di assuefazione... perfino la cocaina, un tempo considerata la D. dei ricchi oggi è alla mercè di tutti... i prezzi sono stati volutamente abbassati, per aumentare i loro già lauti guadagni... spesso la cocaina viene mescolata con benzene e acido solforico... i ragazzi più fragili sono quelli indifesi, quelli che soffrono la solitudine dell'abbandono di un affetto... quale messaggio deve passare un genitore o la stessa scuola se viviamo in una società che propone i miti del dio denaro come solo mezzo di benessere e successo!?  a 9/12 anni i ragazzi sono vestiti griffati già a partire dalle mutande, i capelli a crestina ingellati fino alle punte, i panta abbassati fino al buco del sedere, la pancia scoperta per far vedere l'ombelico con il monile argentato, quasi tutti hanno il palmare, e abbastanza soldi in tasca che spendono per merendine, bibite gassate, gomme e dolciumi e schifezze varie!... inoltre, così come propone un certo tipo di TV spazzatura (i programmi della de filippi o grande fratello o simili) lancia continui  messaggi di un successo immediato, quindi facile, perchè alla portata di chiunque... solo che il successo facile NON ESISTE... ma intanto, tanti ragazzi bevono e si nutrono di stupidità, superficialità, ignoranza, prepotenza, violenza ...
  • L’ultimo saluto a Massimo Cingolani
    Ucciso da un cocktail di droghe

    2 - Ago 2, 2012 - 1:17 Vai al commento »
    un altro ragazzo se n'è andato, nell'indifferenza dei suoi carnefici ... nel dolore di chi lo ha amato... ciao massimo...
  • Al volante sotto effetto di psicotropi
    si schianta a Porta San Giuliano

    3 - Lug 18, 2012 - 22:58 Vai al commento »
    non mi spaventa il poveruomo ma quelli che sanno e restano in silenzio, spettatori inermi e vermi
  • Dopo la Rata arriva la Juve
    Esplode la doppia festa

    4 - Mag 7, 2012 - 5:51 Vai al commento »
    ...dopo tanti anni...bene, bravi... adesso, passata l'euforia mettetevi "seriamente a giocare" e aiutateci a sconfiggere la crisi che ci sta dilaniando l'anima...
  • Quando i genitori, assolvendo i figli, autoassolvono se stessi

    5 - Apr 4, 2012 - 16:17 Vai al commento »
    grazie avvocato ho avuto la fortuna oltre che il piacere di ascoltarla a scuola, in un'attenta analisi, con parole semplici ma vere... in classe poi, gli alunni hanno posto domande precise e pertinenti ed hanno approntato dei cartelloni... lo stesso argomento è stato letteralmente eviscerato dal corpo della finanza di macerata, da volontari del 118 e dal personale della scuola guida che prepara i ragazzi al conseguimento del certificato d'idoneità per la guida del ciclomotore... la scuola educa e cerca di preparare i ragazzi alla vita ma, si ha bisogno del sostegno e della stima di chi sta al di fuori che invece, non conoscendo la realtà scolastica, è sempre pronta alla facile critica... auspico anche una maggiore serietà, autorevolezza da parte dei genitori (non tutti per fortuna), e collaborazione... se si fa sinergia e si tende al bene comune che è la sana crescita dei nostri figli, forse possiamo cominciare a pensare di aver tracciato un ponte per poter, un domani... edificare 
  • L’Ugl sul terminal dei bus:
    “Non aspettiamo che accada l’irreparabile”

    6 - Dic 29, 2011 - 22:14 Vai al commento »
    controlli... forze dell'ordine...??? che cosa sono? dove si comprano? esistono ancora?... sfiducia? NO, purtroppo! pura realtà, mista al fatto che molti, in divisa ci arrotondano lo stipendio, con il benestare dei loro capi che fanno quadrato attorno ai protetti, molti dei quali usano queste sostanze per uso personale, altrimenti non si spiega perché il fenomeno stia degenerando... gli stessi che adescano per la strada, nel pieno delle loro funzioni di "sicurezza" le ragazzine anche minorenni, abusando del fascino della divisa che impropriamente indossano... che schifo!
  • Halloween, si o no?

    7 - Nov 1, 2011 - 9:42 Vai al commento »
    è solo la festa dei negozianti che finalmente possono lucrare... i bambini sono figli del consumismo e dell'usa e getta, non sanno neanche perché sono in strada, travestiti e truccati... si scimmiotta sul dolore di chi ha perso un familiare, un amico, un conoscente... si è sempre pronti, di fronte ad una disgrazia, ad esternare sontuose condoglianze, poi si abbraccia ciò che è una vera e propria offesa nei confronti dei nostri veri defunti e del dolore di chi vive la sofferenza della perdita in prima persona... ai più giovani si lancia un messaggio criptato dannosissimo... non vedo perché ai nostri figli non dobbiamo spiegare il significato della ricorrenza dei santi e dei defunti, inculcando in loro il rispetto per il dolore altrui; non sono questi i giorni del carnevale e del divertimento a tutti i costi... se lasciamo spazi a tutto, soprattutto a ciò che non è reale, quando e come riusciremo ad educare i nostri figli al rispetto per l'altro, alla legalità, alla verità, alla condivisione... la morte non è un gioco, chi la vive senza poter scegliere, lo sa!
  • “Alcool e droga” a Montefano
    Esperti e istituzioni a confronto

    8 - Ott 27, 2011 - 0:25 Vai al commento »
    finalmente qualcosa si muove, ma qualcuno sa a che ora è?
  • Anziano muore incornato da un toro

    9 - Ott 24, 2011 - 23:39 Vai al commento »
    @ renzo rossi: rispetto di fronte alla morte di una persona! l'intervento è sciocco e superficiale...
  • Sferisterio: tensioni tra Comune e Provincia
    Pettinari potrebbe sospendere il contributo

    10 - Ott 24, 2011 - 23:34 Vai al commento »
    @ Tex Willer : quoto e rincaro la dose... tutti gli anni, a molti noti e benestanti marchigiani vengono regalati i primi posti, mentre noi, poveri diavoli ... a parte l'ingiustizia, se veramente si vuole far rifiorire questa manifestazione, le persone di cui sopra potrebbero incentivare le entrate, offrendo un qualcosa in più oltre al normale costo delle poltronissime ... forse non si risolverà il problema, ma almeno si inizierà a pensare e agire in modo positivo!
  • Cimorosi tenta il suicidio
    in carcere “per il rimorso”

    11 - Ott 13, 2011 - 14:25 Vai al commento »
    ... altra cosa invece il colpevole che, dal gesto che ha fatto sembra aver preso coscienza di quanto ha combinato... se così fosse, non vorrei mai e poi mai stare nella sua pelle... siamo tutti sulla strada, utenti con gli stessi diritti e doveri, a tutti può capitare di infrangere... la cosa grave è che il cimorosi era perfettamente cosciente di non dover guidare, tanto che ha affermato di aver bevuto due Negroni... puerile giustificazione l'essere meno ubriaco degli amici... ora però bisognerà guardare avanti con coraggio... quando un ragazzo cerca lo sballo non possiamo sottovalutare il contorno e, da lì sarà necessario ripartire: la famiglia, che sicuramente sapeva e, allo stesso tempo, la medesima che non è sostenuta dal sistema e dalle istituzioni e, spesso si trascina nella vergogna, tra solitudine e tristezza, di un grande dramma... molte famiglie, lasciate a se stesse scoprono solo dopo di aver allevato un figlio che non conoscono... lì, proprio lì! chi deve avere il compito di ricompattare, di guarire per rieducare?
    12 - Ott 13, 2011 - 13:46 Vai al commento »
    @marika moretti concordo in toto con lei; personalmente manderei a casa buona parte di carabinieri, poliziotti e vigili urbani, naturalmente senza stipendio! a macerata, in una zona periferica e di traffico, molti ragazzini tra gli 11 e i 16 anni vanno contromano con lo skate... quando ho informato i vigili urbani mi è stato risposto che conoscono perfettamente il fenomeno e chi bazzica tale pericoloso "gioco", ma che è inutile intervenire e fare una multa, tanto il giorno dopo accade la stessa cosa... sono rimasta di stucco e, ancora mi chiedo "che cosa è il servizio d'ordine o di sicurezza".... lassismo, etica e professionalità inesistente ... totale mancanza di voglia di fare... e altro ancora...la divisa protegge? molti ne abusano! da questi elementi comincerei a fare pulizia!
  • L’impunità che uccide

    13 - Ott 13, 2011 - 14:48 Vai al commento »
    @sergio panofsky... classico quanto puerile e scontato linguaggio... mi spiace deluderla, ma non seguo la tv spazzatura, bevo solo acqua e per di + liscia... non sopporto il fumo, neanche quello che si getta addosso agli altri per sviare un problema e non prenderlo in considerazione... ahahahahahhhh ma tutto ciò che mi ha scritto contro... lei lo conosce molto bene, giusto?... per quanto riguarda il saper leggere, faccia lei attenzione, consideri il testo come se fosse un problema, dove anche una sola virgola in più o in meno, può cambiare l'ordine delle operazioni... sono inoltre contenta di averle rubato il tempo necessario per sputarmi addosso tante idiozie, mi creda... non tutti ne sono capaci! @mario rinaldi... i parenti sono i suoi! ... "mandare le maledizini alla gente"? anche qui penso non abbia letto con la dovuta intonazione, altrimenti l’educazione, la decenza e anche l’intelligenza (per chi ne è dotato) richiederebbero da parte sua un tono più civile e risulterebbe meno impertinente...
    14 - Ott 12, 2011 - 16:55 Vai al commento »
    grazie avvocato per la chiarezza con cui ci informa, rendendoci participi a volte avviliti oppure arrabbiati...le reazioni ci sono, vuol dire che in qualche modo non siamo del tutto rimbecilliti, nonostante l'indifferenza che qualcuno cerca sempre di mostrare... ho letto il suo articolo e tutti i commenti; in quest'ultimi, in nessuno ho potuto apprezzare un qualche cosa che facesse intravedere anche una minima posizione a voler "fare"... addirittura, per alcuni è così normale ciò che avviene che non si scuote nemmeno di fronte alla morte e, ripetendo in modo scontato e logorroico che tutto è così da sempre e che nulla si può cambiare... è doloroso leggere alcuni commenti, dove il lassismo è di elevato spessore, e manca la volontà di non "saper" cambiare... mi piacerebbe sapere se una medesima disgrazia dentro le rispettive famiglie, lascerebbe nell'indifferenza un Johnny Utah o un mario rinaldi...
  • “Datemi lo Sferisterio e lo farò rinascere”

    15 - Ott 10, 2011 - 21:34 Vai al commento »
    una donna, per di più giovane e con grinta al timone! sono molto contenta! finalmente una svolta! è un grande peccato se ci lasciamo sfuggire questa occasione... forza tamara, non ti scoraggiare, tieni ferma la tua proposta, chissà che qualcuno non riesca a svegliarsi e ad aprirsi al nuovo... i mercatini di cui sopra lasciamoli a chi li sa gestire... buona fortuna
  • Piano di riorganizzazione scolastica al via
    Una nuova scuola media a Villa Potenza

    16 - Ott 6, 2011 - 20:26 Vai al commento »
    grottesca e superficiale ipotesi; è chiaro che è la politica che guida questo disastro e non il buon senso! mi piacerebbe sapere se chi impone questo scempio, senza confronto con chi vive la quotidianità della scuola è a conoscenza delle norme della sicurezza, se sa che cosa recitano le scienze dell'antropometria e dell'ergonomia... se conosce la psicologia dei ragazzi e le loro molteplici differenze, tra le varie e tanto diverse età... tagli e decisioni frettolose e superficiali, che non tengono in alcun conto dei bisogni dei nostri figli... una classe di prima, secondaria di primo grado, in una succursale!... ghettizzata e costretta a confrontarsi con discenti più piccoli, con interessi e relazioni diverse e lontane... vista l'incompetenza dei politici che hanno la presunzione di amministrare, confido nella maturità dei genitori, che avendo a cuore la normale e reale crescita dei propri figli, sappiano fare opera di discernimento al momento delle iscrizioni
  • Ritrovato il corpo di un anziano morto da dieci giorni

    17 - Set 29, 2011 - 16:41 Vai al commento »
    ... siamo diventati un popolo che va di corsa... i vicini di casa, gli amici, i parenti: tutti ciechi, lontani e indaffarati... che tristezza....
  • L’incubo è finito
    Alessia e Abibe sono tornate

    18 - Set 29, 2011 - 16:18 Vai al commento »
    @angelica.pernia: lei ha figli, che vivono quest'epoca? da come scrive penso proprio di no! @maceratese scorbutico: mi ritrovo molto in ciò che asserisce, penso anche che i genitori ora dovranno ascoltare, accogliere, capire e rielaborare il "nuovo" per la crescita delle figlie... nel "nuovo" considero saper dire SI oppure NO! in ambo i casi, orari di rientro, ordine, regole e responsabilità! dove mancano forza di buona volontà ed equilibrio i ragazzi non hanno elementi di rapporto e confronto con gli adulti, i famosi modelli di cui tanto si parla... è difficile essere genitori ed educare alle scelte; in questo delicatissimo ruolo non possono coesistere spazi per restare indifferenti, distratti, inconsapevoli e, peggio ancora, amici dei nostri figli...(esperienza personale e direttamente vissuta sulla propria pelle!!!)...
  • Martino spara a zero sulla Lube:
    “Se avessi dovuto giocare lì
    un altro anno mi sarei impiccato”

    19 - Set 19, 2011 - 17:14 Vai al commento »
    [I due anni alla Lube Banca Marche Macerata sono stati i due anni peggiori della mia carriera. Se avessi dovuto giocare lì un altro anno mi sarei impiccato...] 3 ripetizioni in una riga e mezza!!! ... queste parole, lette da un giovanissimo tifoso, signori @ mr. xabaras e @ mila volley... sono educative? oggi è tutto permesso, viviamo un'era di lassismo e bassezza inverosimile... liberissimo il signor martino di rilasciare interviste ed esprimere opinioni... se avesse usato il buon senso, quelle parole non mi avrebbero toccato, è normale che possano esserci dei dissapori, non è normale il modo di dire... avrebbe lanciato lo stesso un messaggio di disagio, usando altri termini... nella sua intervista ci leggo veleno, oltre al suo "dolore" per non essere stato "compreso" dalla squadra, poi ci siamo noi maceratesi, [una città popolata da un ammasso di decerebrati], come scrive anthony stark, con la compostezza e la galanteria di un elefante dentro una cristalleria... sig mila... dà gratuitamente del bugiardo a tutti e reputa ciascuno di noi indegno di educare i nostri figli... giriamo la medaglia dall'altra parte... un domani non molto lontano i nostri figli non avranno un serio e duraturo lavoro e, forse saremo un paese al pari di uno del 3° mondo... martino ha una grande dote, ha goduto di una vera opportunità e, non solo non ha apprezzato, addirittura afferma che bla bla bla..! già oggi, molti ragazzi si accontentano di un part-time, a quasi 800 euro al mese e, si sentono degli eletti perché non devono chiedere i soldi a casa, per le piccole spese... martino prendeva un bel pò di soldi, sicuramente più di 800 euro, e nessuno gli ha insegnato che poteva ritenersi più fortunato di tanti altri... non solo: questi sportivi criticano, offendono, fanno affermazioni forti ed insensate; lanciano messaggi criptati per descrivere un semplice disagio, ma non rinunciano ai lauti compensi che affermano la loro superiorità economica e la possibilità di arrivare alla bella vita senza troppi sacrifici... modelli di vita tanto discussi quanto errati, che portano i giovanissimi più fragili a voler accorciare i tempi di riuscita... anch'io potrei dirvi che non leggete bene gli interventi degli altri e sparate a zero....
    20 - Set 19, 2011 - 16:29 Vai al commento »
    @anthony stark: riporto un suo passaggio...[penso di essere stato abbastanza esauriente e chiaro in ciò che ho scritto, probabilmente alcuni commenteranno in modi pittoreschi quello che ho scritto, non me ne fega un c…. perchè intanto non riusciranno a scrivere cose sensate e degne di replica….distinti saluti...] devo averla colpita molto se mi ha risposto con tanta prontezza ed abbastanza educatamente (nella lingua italiana "abbastanza" è un diminuitivo); ciò vuol dire che non è proprio in linea con quanto scrive... ahahahahahhhh... come tutti e, mi lasci ripetere la parola TUTTI, scatta l'autodifesa quando si è in trappola... non è lei che scrive che non le importa nulla dei nostri commenti? se fosse vero, perché si è celermente giustificato? forse le ha dato fastidio che ho chiesto l'intervento di C.M.? inoltre, non sono nel mucchio di quelli che lei identifica come persone che non sanno scrivere "cose sensate e degne di replica"!!! ahahahahahhhh... devo sentirmi lusingata?
    21 - Set 19, 2011 - 15:54 Vai al commento »
    @ cronache maceratesi: sapevo che gli interventi devono essere corretti, senza insulti e parolacce... i 15 minuti che appaiono servono a noi per apportare modifiche e, a voi per cestinare gli interventi, se appaiono offensivi e diseducativi.... sicuri di aver ben letto ed interpretato quanto scritto dal signor "io", alias anthony stark?
    22 - Set 19, 2011 - 15:47 Vai al commento »
    @emauele - @marietta: non seguo lo sport, ma quel giorno ci sarò anch'io! @mr.xabaras: un'esperienza infelice di lavoro può capitare a tutti, criticare e sfogarsi è umanamente normale, ma scegliere di farlo pubblicamente NO!!! e, comunque la "bella figuretta" è tutta sua... la squadra è fatta di persone e, tra persone si parla, ci si accorda e, se serve ci si sopporta altrimenti si cambia... non conosco il giocatore, ma penso non sia perfetto, anche lui avrà i suoi difettucci, come tutti! non si può pretendere il rispetto senza darne e, l'infelice affermazione dimostra che è lui che non ha rispetto per nessuno, purtroppo ed in primis per se stesso!!!
  • Sulle strade di Macerata arriva il telelaser

    23 - Set 14, 2011 - 15:39 Vai al commento »
    ...peccato che questo aggeggio non sia in grado di controllare anche il rumore assordante di tutti i cinquantini "truccati", con il tacito consenso e la complicità di "finti genitori" e delinquenti meccanici, in circolo per Macerata, ma suppongo anche altrove... al solito, invece di punire per educare si pensa a far cassa!!! @polizia municipale: che ci venite a fare nelle scuole? parlate di ordine, regole e responsabilità; ci mostrate filmati e immagini d'incidenti anche mortali, ci fate le prediche sulla sicurezza, sulla convivenza civile, sulle bla bla bla bla bla, poi? ognuno è libero di circolare come vuole e senza alcun ammonimento e VOI, SI! proprio VOI che dovreste controllare la circolazione degli utenti, vi aggregate in 7 per far funzionare uno strumentino...
  • Non si fermano all’alt dei carabinieri
    Spacciatori inseguiti ed arrestati

    24 - Set 9, 2011 - 15:36 Vai al commento »
    @ giuseppe: questo è, quanto da una parte si spende troppo, dall'altra si va in sofferenza.... l'importante è non fermare la corsa delle auto blu... queste si che servono... ai pochi eletti!!! e peggio verrà, visto l'esempio che ci cala dall'alto...
  • Per San Giuliano nuove attività in centro

    25 - Ago 28, 2011 - 11:19 Vai al commento »
    nuove idee e voglia di rimettersi in gioco: Bene! e, a chi tenta di far girare l'economia in un momento in cui fa paura anche parlarne... tanti, tanti, tantissimi auguri!
  • Il ritorno dei Papa-boys maceratesi
    “Stanchi ma cresciuti nella fede”

    26 - Ago 28, 2011 - 12:17 Vai al commento »
    @michele... soldi...soldi...soldi, milioni di ragazzi "sani" che hanno scelto di spendere i "loro soldi" per un loro desiderio... viene da pensare ( e mi rendo conto di essere volutamente provocatoria), che si contesti questa scelta perché l'ingente costo ha aiutato l'economia di un paese straniero e attualmente in sofferenza!... chissà, magari era meglio se una buona parte di questi "lodevoli" ragazzi avesse preferito l'economia del nostro paese, e... xké no, proprio nel maceratese..., magari nei "giri" dei cancelli o in qualche sagra di vino e birra...alla fine tutti ubriachi e mezzi "fatti"... ma con la consapevolezza di essere stati fedeli al proprio paese...
    27 - Ago 28, 2011 - 11:44 Vai al commento »
    grazie ragazzi del GMG... attraverso le vostre testimonianze ho pianto di gioia, per la forza del silenzio...il rumoroso silenzio... che mette a tacere ogni malelingua, ogni prepotenza... grazie per il coraggio di salire nella strada della difficoltà e nella consapevolezza dell'incontro con DIO...credere ed avere fede può essere una scelta, al pari di coloro che decidono di non credere e non hanno fede e si sentono autorizzati solo alla critica... RISPETTO! ci vuole rispetto da ambo le parti... grazie @filippo x quest'ultimo intervento, veramente significativa la similitudine del dottore con la guarigione del malato di cancro...
  • San Severino: più controlli sulla differenziata

    28 - Ago 25, 2011 - 18:08 Vai al commento »
    in molti comuni aumentano i controlli.... a macerata, a quando l'inizio?...
  • Recanati: la protesta di un turista

    29 - Ago 24, 2011 - 11:34 Vai al commento »
    penso di poter comprendere la delusione del turista, ... purtroppo... dai libri di scuola si evince che Recanati è una cittadina piena di poesia, bellezza naturale che si percepisce dal mare alla collina, fin oltre lo sguardo porta a godere anche della montagna e, il verde è interrotto qua e la da fasci di luce gialla della ginestra, quando non è sfiorita... ce l'hanno così descritta e decantata che alla fine tutti ne siamo convinti, così da non riuscire ad accettare un'altra realtà, fatta di persone e di gesti umani che possono rasentare la superficialità, uffici assenti o poco disposti alla critica, strade sconnesse che si debbono necessariamente aggiustare prima dell'inizio della scuola... mi dispiace per il signor Baldoni...però vorrei spezzare una freccia per i Recanati e la sua popolazione...ho vissuto la cittadina, per lavoro, per moltissimi anni..., ne serbo un vivo ricordo fatto di cortesia e accoglienza e, a volte di spicciola stupidità... le stesse cose che ho trovato a Foligno, a Terni, a Perugia, a Roma, a Macerata, a Pesaro, a Napoli, a Palermo... in fondo "tutto il mondo è paese"...
  • SOF, Carancini dà i numeri
    Pistarelli: “Dati inadeguati e inutili”

    30 - Ago 22, 2011 - 9:03 Vai al commento »
    @marco travaglio: “COSI’ LE FIGURACCE CHE FA LA SINISTRA A MACERATA CE LE RISPARMIAMO”… I potenti cadono ad uno ad uno, gli umili si stanno facendo strada… il mondo è in piena evoluzione… e ancora si tenta di fare la differenza tra i governi di sx e di dx… il potere politico gira sempre sulle stesse persone e cura sempre gli stessi interessi: I PRPOPRI !!! il popolo ciarla ma senza il coraggio ed i mezzi per ribaltare… il tempo passa e lascia tutto com’era… il confronto con chi, dall’alto “ci guida”, rispetto ad altri Paesi… è da vergogna… siamo derisi per il porta/comporta...mento... e le scelte... "non scelte" dell'attuale governo e, gli esempi che ci propinano parlano di permissivismo, illegalità, lassismo, noncuranza, violazione, abuso di potere, soppruso… mah!!! "Così fan tutte...."???!!!...
    31 - Ago 22, 2011 - 8:42 Vai al commento »
    @pistarelli: "Secondo dato: gli spettatori. Vorremmo sapere quelli paganti, al netto degli omaggi, e la media deve essere fatta sui paganti e per tutte le serate." mi piacerebbe sapere se al tempo del vostro governo tale usanza non c'era, oppure se...
    32 - Ago 22, 2011 - 8:39 Vai al commento »
    @marco travaglio: "LE FIGURACCE CHE FA LA SINISTRA A MACERATA CE LE RISPARMIAMO"…ancora si fa la differenza tra dx e sx??? so tutti uguali! guarda come siamo ridicolizzati a livello internazionale solo per la presenza di berlusconi... bell'esempio di civiltà, porta/comporta...mento... nonché competenza... senza contare il lassismo in ogni campo... non ho + ideali politici, non esistono più i partiti... il potere politico appartiene alle solite poltrone con i medesimi furbetti... chiunque ci si siede coltiva solo il proprio orticello e, di fronte alla denuncia... si tende ad insabbiare... "così fan tutti"... perché meravigliarsi tanto...
  • I fuochi di San Giuliano si faranno
    Ci penserà la Pro Loco di Macerata

    33 - Ago 22, 2011 - 18:47 Vai al commento »
    @prince92 "Con 8.000 euro si fanno si e no 5 minuti di fuochi, non sarebbe più utile organizzare collette per le famiglie povere che non arrivano alla fine del mese?" lodevole signor prince, ma si lateralizzi... qualche tempo fa era orgoglioso del mutuo per un campetto di collevario ed oggi pensa alle povere famiglie che non arrivano a fine mese! mmmhhhh... ciò vuol dire che al tempo della prima spesa queste famiglie povere non c'erano? io contrasto tutte le spese inutili, bruciate o sperperate che siano!
  • Summit in Prefettura: saranno istituiti
    tre centri di coordinamento antidroga

    34 - Ago 11, 2011 - 8:59 Vai al commento »
    finalmente qualcosa di positivo si muove in questo campo irto d'incognite, dove la cosa vera è la morte dei nostri figli... essi sono spesso impreparati agli insuccessi e poco avvezzi alla fatica e alla rinuncia; spero anche in una presa di coscienza di quelle istituzioni che, fino ad oggi hanno avuto il bavaglio alla bocca e la benda agli occhi; ai genitori invece, auguro l'umiltà per prendere coscienza dei problemi e il coraggio per affrontarli a testa alta... "I primi di settembre si terrà l’incontro con i sindaci e i dirigenti scolastici, poi partiranno anche dei corsi di formazione per genitori e insegnanti e si chiederà ai quattro Vescovi che operano nella provincia di Macerata di promuovere anche un’attività di formazione dei sacerdoti": io ci sarò, come sempre, con la mente e con il cuore!
  • Centro commerciale di Corridonia
    Capponi: “Cosa farà ora Pettinari?”

    35 - Ago 11, 2011 - 8:48 Vai al commento »
    @nelia... ha fatto un bel testo argomentativo, abbastanza completo... sa, se fossi in lei mi soffermerei su questo "abbastanza" che, come lei saprà è un diminutivo... e...non mi ha risposto in modo esauriente o forse non può farlo...
    36 - Ago 9, 2011 - 8:17 Vai al commento »
    @nelia calvigioni "qualcuno che ha interesse più di altri"... piacerebbe che lei in primis valuti bene queste 7 parole, cariche sette volte sette, di altrettanti significati e approfondimenti... bella, oltre che umana, la storiella dei posti di lavoro... ma si è posta la domanda vera?... ha avuto modo e tempi per riflettere bene "SUI VERI INTERESSI DI ALTRI" che, in qualche modo anche lei sostiene?
  • Buttafuori e discoteche:
    ombre nella notte

    37 - Ago 3, 2011 - 8:59 Vai al commento »
    Io, delle forze dell’ordine non mi fido!!! …è chiedere troppo che le forze dell’ordine … appunto, garantiscano l’ordine? È di dominio pubblico che certi locali notturni, anche nel maceratese, utilizzano personale delle forze dell’ordine che, “in nero” e nei giorni di non servizio, con il tacito consenso di tutti quelli che sanno, arrotondano il proprio stipendio (e si blatera tanto di evasione fiscale!)… i locali non in regola hanno il piacere di “ospitare” simili individui che: a- sono disposti a non vedere e non sentire, per mantenere "il posto di lavoro" e le entrate extra; b- garantiscono il “loro controllo”, evitando intromissioni di altri colleghi, similmente alle iene che, orinando intorno al proprio territorio, delimitano lo spazio in cui altri animali non possono entrare; c- e, se gli stessi fossero consumatori di sballo, possiedono la “geografia” di chi fa girare la roba. Se veramente si ha a cuore i nostri figli… se veramente si vuole dar lustro a questa piccola provincia, mi chiedo perché le potenze politiche stiano a guardare come ebeti, con le mani in mano, incentrando sterili battaglie sullo sferisterio o sulla visita dell’on. mantovano … mi domando, invece, perché lo stesso potere politico non abbia come meta l’inorgoglimento della prevenzione e della sicurezza della propria città… della difesa dei diritti di tutti, specialmente dei più giovani… Se per primo il potere politico non da l’esempio della legalità e della trasparenza e, la stampa ha una specie di bavaglio per dire poco di più e poco di meno, le istituzioni scolastiche, per paura delle iscrizioni non denunciano, le forze dell’ordine fanno quadrato attorno ai loro panni sporchi… chi ci tutela???? Sconcertante un articolo di C.M. riguardo ai “ladri di biciclette”…i furti sono stati sgominati in poco tempo, mettendo in sinergia la quasi totalità della caserma dei CC: “è stata scoperta in questi giorni dai Carabinieri della locale caserma che questa mattina hanno organizzato un blitz nella…. Ben otto militari (quasi tutto il reparto si è riversato per strada) si sono posizionati nei punti cardine della città” Senza parole… si muove un intero reparto per quattro biciclette e… si sta con le mani in mano per i veri problemi? Ma, forse le biciclette appartenevano a gente di un certo lustro, di quelle che contano? Qual è la logica d’intervento delle forze dell’ordine? I crimini sono tutti punibili allo stesso modo o, ci sono preferenze forse anche in base ad una certa ”banca dei favori”???!!! ….
  • A Recanati vigili in borghese per garantire una città pulita e ordinata

    38 - Ago 1, 2011 - 13:44 Vai al commento »
    concordo solo in parte con daniela... la polizia municipale potrebbe essere impiegata un pò meglio se il cittadino facesse il suo dovere... è una vita che separiamo i rifiuti... ma tanti, veramente tanti ancora non sanno come fare... se si va per strada si butta tutto per terra... qualche mese fa in piazza: un netturbino stava ripulendo la pavimentazione da diversi tipi d'immondizia, con certosina pazienza... ad un certo punto passa un ragazzotto e butta per terra un biglietto del bus, sminuzzato a mano in tanti piccolissimi pezzi... ho avuto un'insana voglia di dargli un sano ceffone... al di fuori dell'incivile gesto, la rabbia mi è venuta per la mancanza di rispetto del lavoro altrui e per la risatina cretina del ragazzo...
  • Al via i lavori per il sintetico di Collevario
    A ottobre sorgeranno due nuovi campi

    39 - Lug 30, 2011 - 9:02 Vai al commento »
    in tempo di crisi, 800 mila euro... sembrano noccioline... apriamo la finestra e le buttiamo via! fa ancora più stacco pensare che sia una donna a sostenere tale spreco! ... le vergare di una volta sarebbero state più oculate...quel campetto non mi sembra tanto in vista e, mi sembra che ci siano altri sport da tenere in debita considerazione, senza parlare di alcune strade e marciapiedi (che si fa fatica a definirli tali), che sono gli spazi di chi, come me, li preferisce per fare una "sana passeggiata".... MA SERVONO SOPRATTUTTO PER LA DEAMBULAZIONE DI TUTTI, PROPRIO TUTTI E NON SOLO X UNA PICCOLA CASTA...è tutto deciso o si ha il tempo per un adeguato ripensamento, dettato dal buon senso di chi dovrebbe saper spendere i soldi di tutti?
  • Sciapichetti interroga Spacca sulla chiusura del Centro per la terapia anticoagulante orale di Macerata

    40 - Lug 30, 2011 - 17:34 Vai al commento »
    penso che i due sappiano tutto e siano d'accordo... la loro è una mossa politica per depauperare l'H di macerata e potenziarne qualcun altro... chi vivrà vedrà...
  • Claudio Orazi ringrazia e saluta:
    “Non tornerò mai allo Sferisterio”

    41 - Ago 1, 2011 - 8:51 Vai al commento »
    @davoli... se è lei l'autore ha veramente una bellissima profondità d'animo... e questo mi conforta...sono alla continua ricerca del nuovo, calato nel bello e nella luce della semplicità (soggettivo), ma ... e, con discernimento! (oggettivo)...anche se, essendo umani... dobbiamo fare continuamente i conti con l'errore... differente è quando si è consapevoli di partire da un "errore" e ci si prodiga per farlo apparire buono... politicamente, tra la sx e la dx... scelgo l'uomo e la fiducia che mi trasmette... se è corretto agirà nel bene della comunità, oltre che per se stesso... se è corrotto agirà solo per se stesso e per i suoi simili... se è solo di rappresentanza... siamo fritti! agirà solo dietro comandi esterni e per il bene di una piccolissima casta...ecco perché mi scaldo quando una fazione politica critica l'operato dell'altra e solo per generare chiacchiere e confusione... è nell'ordine e nella trasparenza dei pensieri e delle azioni che ci possiamo riconoscere, altrimenti si genera solo caos e lasciamo passare il distorto messaggio che tutto è possibile... basta avere un pò di potere...
    42 - Ago 1, 2011 - 1:22 Vai al commento »
    Vorrei che almeno nel finale si percepisse il senso dell’azzurro come quando la tela delle nubi si dirada e soccombe alla luce. bellissima.... la luce è il nuovo, fatto di verità e amore... «Nessuno strappa un pezzo da un vestito nuovo per attaccarlo a un vestito vecchio; altrimenti egli strappa il nuovo, e la toppa presa dal nuovo non si adatta al vecchio. E nessuno mette vino nuovo in otri vecchi; altrimenti il vino nuovo spacca gli otri, si versa fuori e gli otri vanno perduti. Il vino nuovo bisogna metterlo in otri nuovi»
    43 - Ago 1, 2011 - 1:10 Vai al commento »
    @davoli: ahahahahahahahhhhh, la ringrazio sa, dopo una giornata estenuante, finalmente ho riso di gusto... e bella anche l'idea di questo modo di fare lezione!... che, ahimè.. fa rima con confusione... mi sono già, e + volte espressa, ma a quanto pare non sono riuscita a far passare il messaggio... della lista dei 12 non ho scelto alcuno, perché penso che si potrebbe dare spazio a nuovi talenti...ce ne saranno, speriamo!... non conosco pizzi, quindi non posso dare giudizi... è però evidente che non sia più un giovincello... amo guardare avanti perché non si può vivere di foto ingiallite... anche se, scoprire il nuovo vuol dire avere il coraggio di andare oltre la graduatoria dei "vecchi candidati"... in tempi non troppo lontani ricordo una ricciarelli, che ha fatto riempire le testate giornalistiche maceratesi per le "spesucce" che aveva affrontato per lei e la sua amata cagnolina e che, contemporaneamente, aveva svuotato le casse del comune...fa impressione pensare che anche qui, dove si dovrebbe parlare di ricerca dell'arte, della musica, del bello, del nuovo... alla fine si scada sempre nella sterilità di un certo tipo di politici...
    44 - Lug 31, 2011 - 15:32 Vai al commento »
    @carletta: il mio nick errato è u n errore ortografico... oppure voluto? ... e quanta foga nei suoi schieramenti... calma, abbiamo capito tutti che lei è di destra, odia la sinistra, sostiene orazi, mal sopporta pizzi... ma calma e lasci ad ognuno di esprimersi liberamente... mica siamo tutti stereotipati! al di fuori della persona o dell'artista... se un quadro non mi piace lo posso criticare... e non lo acquisto solo per far vedere agli altri che nel salotto ho affisso quello che in molti credono un capolavoro! libertà... ho voglia di libertà, bellezza e nuovo...
    45 - Lug 31, 2011 - 13:31 Vai al commento »
    intervento di orazi: "...Ora il mio pensiero è rivolto ai progetti nazionali che ho ideato e dirigo..." intervento di @carletta: "...In tempi in cui “qualcuno” sottolinea quanti spettacoli ha fatto e si autoloda fino a sbrodarsi! Non l’ho mai sentita dire IO..." mi si permetta di puntualizzare, anche perché non amo i lirismi.... l'italiano è la nostra lingua, la parliamo tutti, ma non tutti ne conoscono i significati, le similitudini, le analogie, i sinonimi e i contrari... la prego carletta, rilegga bene l'intervento di orazi... è ancora sicura che questo signore non si stia "sbrodando" al pari di tanti altri, come lei scrive e condanna?
  • Malore fatale a Villa Potenza
    per un treiese di 46 anni

    46 - Lug 29, 2011 - 1:16 Vai al commento »
    non lo conoscevo, ma penso alla moglie e all'angoscia di quei momenti e a dopo, quando prenderà coscienza... le sono molto vicina...
  • Malasanità, la denuncia di una lettrice
    “A cosa serve la guardia medica?”

    47 - Ago 6, 2011 - 14:41 Vai al commento »
    @lilly ...cito il commento di un conoscente: la guardia medica come il trampolino di lancio di tutti i dottori per il fatto che a causa dell’orario è un servizio che nessuno vorrebbe fare.... se il dottore è bravo la guardia medica la fa per poco tempo, se, invece, non lo è, resta lì a vita!... gravissimo!!!, quindi, se uno è una schiappa, non fa il suo dovere, occupa arbitrariamente e prepotentemente un posto di lavoro (e non mi si venga a dire che in questo tempo di crisi non c'è richiesta)!!!!... sta indiscutibilmente in servizio natural durante sotto gli occhi dei potenti e nessuno... E RIBADISCO NESSUNO... si prende la responsabilità di una verifica? signori... la prossima volta che chiamiamo la guardia medica incrociamo le dita... se ci capita la schiappa so cavoli fritti...
    48 - Ago 2, 2011 - 10:30 Vai al commento »
    @lilly... torniamo al fatto principale,,, felice per lei che non ha mai avuto problemi con la guardia medica e, le auguro di non averne mai... lasciamo da parte, almeno per il momento la politica... le domande che pongo potrebbero sembrare provocatorie... e forse lo sono! (in altri interventi ho già detto di non amare i lirismi...): 1-chi decide il piano d'intervento dei medici della guardia medica? 2-la persona che opera in tal senso, conscio della propria deontologia professionale, conosce i professionisti che spalma nei vari turni? 3-qualsiasi dottore può accedere a tale servizio o si deve possedere un'ottima credibilità oltre alla professionalità? 4-come avviene la scelta, per conoscenza o per concorso, o altro?
  • Guzzini (Pdl) propone sedute allungate. Il consiglio dice di no

    49 - Lug 27, 2011 - 12:24 Vai al commento »
    @principe 92... è vero, si risolverà poco o nulla, ma se non si comincia da qualche parte... anche la torre di babele era molto imponente... eppure...
  • In arrivo le telecamere per via Garibaldi
    No alla videosorveglianza per il Lumacone

    50 - Lug 28, 2011 - 19:13 Vai al commento »
    ... ma, oltre alla telecamera... non ci sono abitanti nella zona? possibile che nessuno abbia udito un rumore, delle voci, delle risate o altro? possibile che tutti gli abitanti del quartiere sono sordi? o forse, piuttosto omertosi... peggio dei famigerati quanto criticati abitanti del sud... o, forse è più comodo far finta di non sapere... e, magari sono gli stessi abitanti che, celati dalle tendine delle finestre, osservano tutto ma non parleranno mai di verità poi, sono i primi a criticare tutto e tutti!
  • Dodici idee per il SOF
    Chi vorresti come direttore artistico?

    51 - Lug 27, 2011 - 12:18 Vai al commento »
    ... la storia di orazi a verona è di dominio pubblico, la sanno tutti, non vedo perché alcuni si scandalizzano tanto... fra i tanti papabili? scelgo nessuno! ... e lasciatele ste poltrone!!! si ha voglia di pulizia, rigenerazione, facce nuove e giovani, con idee vere e credibili! spazio alle nuove generazioni che hanno voglia di mettersi in gioco... possibilmente senza spintarelle e giochi di potere...
  • Fuoristrada a Pollenza: donna estratta da un groviglio di lamiere

    52 - Lug 21, 2011 - 22:19 Vai al commento »
    ... spiace per il sinistro, soprattutto perché c'è un ferito ma, viste le immagini dell'auto, in quella strada composta da avvallamenti e curve, a quanto procedeva la pilota?
  • Tutti insieme contro la droga
    “Esperti parlino durante la Messa”

    53 - Lug 22, 2011 - 13:50 Vai al commento »
    l'associazione "libera" di don Benzi parla della cultura della denuncia... mi piacerebbe sapere quanti di quelli che scrivono sarebbero così coraggiosi da allinearsi verso la via della denuncia e, dall'altra parte mi piacerebbe sapere se la forza politica maceratese possiede la volontà di prendere atto del problema e gli strumenti per tutelare le persone che, con coraggio e senso di responsabilità, vorrebbero liberarsi dal giogo dell'omertà! mi piacerebbe sapere se i corpi di sicurezza hanno il coraggio di "tagliare i rami secchi" evitando di fare quadrato attorno ai loro panni sporchi... è chiedere troppo?
    54 - Lug 21, 2011 - 23:03 Vai al commento »
    Negli anni 80, Miami si è trasformata nel più grande punto di transito della cocaina. L'industria della droga v’introdusse miliardi di dollari oltre ad una veloce ascesa del numero di crimini violenti. Per mettere fine a tale sfacelo si rese necessario un massiccio intervento militare. Non c’è paragone con Macerata, ma questa rapida escalation di crimini oltre la media, dà da pensare… Era ora che si prendesse nota del problema, che entrasse nella lente d’ingrandimento… spero solo che non siano solo parole, che come sempre per mancanza di soldi non se ne faccia più niente! inoltre, si fa un gran parlare che l'età di assunzione di tali sostanze si è abbassato a livelli di vero allarme: 11-12 anni! Chi ha figli di questa fascia di età sia accorto a qualsiasi cambiamento: perdite verso qualsiasi forma d'interesse per le attività che il soggetto svolgeva prima; diminuzione di spontaneità, creatività ed impegno; insuccessi o abbandono scolastico; si insinua una crescente passività, noia, apatia...
  • Macerata, una città bellissima

    55 - Lug 18, 2011 - 0:10 Vai al commento »
    ... la mancanza di persone può essere la precisa scelta dell'artista, per valorizzare lo spazio e i colori... e, parlare di Macerata come città morta è una mezza bugia... andate a farvi una passeggiatina di notte... certi spazi sono anche troppo affollati, troppo rumorosi, troppo incivilmente usati... troppo di tutto, meno che di controlli... vi è infatti assenza (o accondiscendenza) di controllo delle forze dell'ordine... non si incontra una pattuglia neanche a cercarla col lumicino... forse Macerata si è svegliata di botto... è diventata nottambula e permissiva... ma la potenza politica perché non si pronuncia in merito? non è sufficiente gloriarsi per qualche testata giornalistica per la visitina di qualche importante politico... ci vuole più chiarezza d'intenti e precise scelte per ripulirla dallo sfacelo notturno...
  • Recanati, sgominata una baby gang

    56 - Lug 16, 2011 - 9:51 Vai al commento »
    ...Un gesto apprezzato dal sacerdote che potrebbe decidere nelle prossime ore di ritirare la denuncia, in modo da evitare ai loro figli di tingersi con una macchia indelebile.... sono due cose distinte: da una parte i genitori che hanno l'obbligo di risarcire, ma non concordo affatto col ritiro della denuncia. Se i ragazzi hanno sbagliato si può concedere loro il perdono, ma devono comunque pagare un prezzo, altrimenti il messaggio del perdono non passa e, la prossima volta faranno di peggio! E, per un pò di tempo, a discrezione dei genitori, via paghette, ricariche, motorini, divertimenti e quanto altro... la rinuncia al loro benessere come atto di contributo al prezzo che i genitori dovranno pagare per ciò che con tanta leggerezza ed irresponsabilità hanno volutamente distrutto. Se non si pongono limiti e regole (e vista l'eta dei mascalzoncelli è già un pò tardi), da adulti potranno solo che continuare a perseverare, coltivare e sostenere la strada del male.
  • Nelle Marche nessun falso invalido
    L’obiettivo: pratiche in 60 giorni

    57 - Lug 16, 2011 - 10:58 Vai al commento »
    "invitare i cittadini a contattare l’ente ogni qualvolta si presenta un dubbio o una difficoltà" a patto che... come l'ultima volta... io non venga minacciata di chiamare la sicurezza, x sbattermi fuori solo x aver chiesto un mio preciso diritto; solleciti i dipendenti dell'ente alla deontologia professionale perchè non sanno neanche dove sta di casa... è proprio uno schifo avere a che fare con enti che trattano i casi umani come numeri, e ti sballottano da un ufficio all'altro accompagnati dai loro deficienti sorrisetti.
  • Tragico incidente stradale
    Muore il primario del Pronto soccorso

    58 - Lug 14, 2011 - 21:33 Vai al commento »
    Lo abbiamo conosciuto in un momento di grande sofferenza; lo ricordiamo per la correttezza e la puntualità con cui ha operato con la nostra famiglia. Condoglianze alla famiglia.
  • Cos’era MacerataOpera

    59 - Lug 13, 2011 - 0:13 Vai al commento »
    preferisco di gran lunga la staticità piuttosto che il rimpasto... la staticità la conosco e la posso affrontare, il rimpasto può dare luogo a sorprese non del tutto positive... l'attesa e la ricerca del nuovo mi permettere di vagliare... in ogni caso ci può essere l'errore, ma andarselo a cercare....
    60 - Lug 12, 2011 - 17:30 Vai al commento »
    possibile che bisogna tornare sempre indietro? non c'è nulla di nuovo? dai post precedenti sembra che dopo orazi ci sia il nulla... io voglio poter sperare che vi possa essere di meglio!
  • Dimissioni Apm: è scontro aperto
    tra Daniela Meschini e Pensare Macerata

    61 - Lug 11, 2011 - 12:25 Vai al commento »
    @ daniela - mi spiace che hai lasciato... ti conosco e apprezzo come persona e collega instancabile e dedita ai ruoli per cui sei chiamata @marco p - non capisco perché una persona che lavora lo deve fare gratis... lei lo farebbe senza compenso? non comprendo il perché della sterile polemica, anzi, mi piacerebbe sapere se qualcuno tra quelli che hanno tanto blaterato e condannato, hanno anche qualche idea fattiva ed innovativa...
  • Una grande folla per la “Serata” Bianca di Corso Cavour

    62 - Lug 10, 2011 - 18:07 Vai al commento »
    ma... nulla di che... unica consolazione la mancanza delle auto e la possibilità di passeggiare al centro della via... vista tutta la pubblicità mi aspettavo una festa diversa, invece la festa l'hanno finalmente fatta i negozianti!!!!
  • Arrestati per spaccio due carabinieri in servizio a Senigallia

    63 - Lug 9, 2011 - 17:41 Vai al commento »
    e, comunque, è un buon inizio... se poi ogni cittadino facesse la sua parte...
  • Manovra: Macerata riuscirà a salvarsi?

    64 - Lug 5, 2011 - 20:36 Vai al commento »
    @davoli... esatto filippo! concordo!!! in tempo di crisi e ristrettezze bisogna, TUTTI, stringere la cinta!!!
  • Fotovoltaico selvaggio, Macerata prima nelle Marche

    65 - Lug 5, 2011 - 19:29 Vai al commento »
    fermare il mondo? non so se sarà possibile!!! però possiamo regolarizzare!... abbiamo votato contro la nucleare... ma ne compriamo il 20% dalla Francia... e gli elettrodotti e i tralicci? passano per la Svizzera e, anche lì paghiamo il territorio che ospita gli elementi elettrici che servono alle nostre esigenze... e le nostre esigenze sono davvero tante! chiaramente non ci piacciono le biomasse! la biogas funziona attraverso la gassificazione del letame ... ma le aziende zootecniche sono insufficienti a tale bisogno; le centrali co-combustione non funzionano se non si aggiungono % di derivati del petrolio, inoltre, molti incivili ancora non si sono adeguati alla separazione dei rifiuti! per l'eolica possiamo sfruttare solo poche zone, le isole e le coste, dove la brezza marina è abbastanza costante e della stessa intensità! l'alta e bassa marea è per lo più in via sperimentale, e la quantità di prodotto finale è davvero esiguo! rimangono fuori la turbogas, la termoelettrica, l'idroelettrica e la solare, che però deturpano l'ambiente! ora, o rimaniamo tutti al buio, oppure si potrebbe rinunciare tutti a un pezzettino delle nostre esigenze... chiusura dei locali pubblici alle ore una!, specialmente le discoteche (risolveremo anche un bel pò di altri problemini...), consumo familiare bimestrale non al di sopra delle 90 euro, stop a tutti i condizionatori d'aria che, peraltro inquinano anche l'ambiente surriscaldando l'aria... limitazioni d'orario ai centri commerciali e tanto altro ancora... in tempi di crisi, bisognerà prendere coscienza e tirare la cinghia?!
  • Anche nella nostra Regione cresce il disagio giovanile

    66 - Lug 1, 2011 - 1:14 Vai al commento »
    Non possiamo nasconderci dietro ad un dito, il problema è più vasto di ciò che si immagina, basti pensare che circa il 25% dei bambini in un’età compresa fra i 7 e i 14 anni, in Italia, non ha un minuto di libertà nell’arco della giornata! Devono: essere bravi a scuola, saper fare uno sport adatto per la loro crescita, saper suonare uno strumento o frequentare una scuola di ballo, conoscere e saper parlare due lingue straniere… Vivono l’ansia da prestazione… ad un figlio si dà tutto, ma gli si chiede anche tutto: usano il telecomando e il computer già a 3-4 anni e, alla scuola materna hanno già il cellulare a tasto unico per chiamare la mamma. Sottoponiamo i nostri ragazzi a innumerevoli sollecitazioni ed inneschiamo una reazione contraria ed incontrollata. Il timore di non riuscire a raggiungere e mantenere i livelli del successo fa si che essi diventano ansiosi, insicuri, fragili e non pronti a sostenere la sconfitta. Inoltre, le aspettative dei genitori sono sempre più alte, e l’insuccesso del figlio è sempre colpa di altri (non riescono a mantenersi neutrali durante una gara sportiva, oppure reagiscono in malo modo se l’allenatore non fa giocare il proprio pargolo). Sono proprio questi atteggiamenti sbagliati che frustrano il bambino; è così che il ragazzo percepisce che mamma e papà non amano lui con i suoi limiti e, sempre più spesso avverte di essere una nullità quindi, per sconfiggere questo legame si accosta a persone più adulte, si lascia circuire dall’alcol e poi da altre schifezze. Chi di noi non vorrebbero avere figli buoni, bravi, belli e intelligenti? Ma è proprio questa ricerca della perfezione che fa aumentare il disagio dei nostri figli. E, attenzione, troppa pressione può scatenare l’insonnia, o disturbi di apprendimento o, peggio ancora di alimentazione (sono in continuo aumento i casi di anoressia e bulimia, oggi riconosciute come vere e proprie malattie mortali)! Spesso poi, nella continua ricerca del figlio perfetto a tutti i costi, i genitori si sentono impreparati al loro ruolo e insoddisfatti dei risultati, oppure provano ribellione per un figlio che non da per quanto riceve. Dall’altra parte, i figli appaiono spaventati e infastiditi da tanto malcontento, ci accusano di invadere la loro privacy e di non aver dato gli strumenti per affrontare le sconfitte e le insidie della vita. Perché quanto sopra non avvenga (… e prima che l’adolescenza esponga i nostri figli a turbamenti, emozioni, insuccessi, ecc …), è necessario avere coscienza dell’individuo che si ha davanti, che è vero che è sangue del nostro sangue, ma possiede caratteristiche, carattere, personalità, potenzialità e aspettative diverse da noi.
    67 - Lug 1, 2011 - 0:04 Vai al commento »
    “SII IL MEGLIO DI QUALSIASI COSA TU SIA” - di Douglas Malloch Se non puoi esser pino in cima alla collina, sii pruno nella valle, ma sii sempre il più bel cespuglietto accanto al ruscello; se non puoi esser albero sii cespuglio. Se non puoi esser cespuglio, sii dell'erba e abbellisci come puoi la strada maestra; se non puoi esser muschio, sii alga, ma l'alga più graziosa del laghetto, se non puoi essere un luccio, allora sii solo un pesce persico: ma il persico più vivace del lago! Non possiamo far tutti il comandante, altrimenti la ciurma chi la fa? C’è qualcosa da fare per tutti. Ci sono lavori grossi e altri meno e ciascuno deve scegliersi il più adatto. Se non puoi esser strada, sii sentiero, se non puoi esser sole, sii una stella; vincere o perdere non ha a che vedere con la grandezza ma bisogna essere al meglio quello che si è.
  • “No alla statua, esaltazione della massoneria”

    68 - Giu 29, 2011 - 11:48 Vai al commento »
    ... sbaglio o... c'è un messaggio sublimale....
  • Mantovano: “Il vero problema è la droga”
    Civitanova e Cingoli chiedono rinforzi

    69 - Giu 27, 2011 - 10:25 Vai al commento »
    legalizzare SI oppure NO oppure NI... se provassimo a spostare la discussione sulle responsabilità?! la trasgressione c'è sempre stata, magari con forme diverse, solo che ora è sotto gli occhi di tutti perchè i mass-media sono più immediati e diretti: - genitori consapevoli, che non abbassano la guardia, che ascoltano i figli e le loro richieste, che non dicano sempre SI, che abbiamo il santo coraggio di dire NO! (no ai voti belli a scuola, x forza ed apparenza! no al cellulare ultimo modello! no ad abbigliamento per forza di cose griffato, no tacere di fronte agli altri se il proprio figlio passa un momento di debolezza, no vergognarsi delle scelte dei propri figli, no tacere e nascondere il figlio spacciatore!)... - il cittadino prenda il coraggio di denunciare - la chiesa combatta senza nascondimenti - la scuola torni ad essere istituzione che segnala e denunci; si allontani dall'omertà per paura di non ricevere iscrizioni! - segnalazione degli operatori appartenenti gli organi di controllo, se non operano secondo le regole ALTRIMENTI SIAMO TUTTI OMERTOSI!!! P.S.: se demandiamo allo Stato il compito di gestire le droghe (non vedo differenze di danni alle cellule del corpo tra le leggere e le pesanti), dobbiamo considerare gli spacciatori, dipendenti statali da stipendiare mensilmente?
  • Viabilità alla rovescia
    Macerata perde la bussola

    70 - Giu 21, 2011 - 0:01 Vai al commento »
    non ci può essere benessere se non si soffre un pò di disagio... certo che è difficile mettere in pace tutti... se la strada non è a norma è colpa del comune, del sindaco del... del... del...., se alcune vie vengono rifatte per la nostra e altrui sicurezza ... il sindaco..., il comune... il...il...il.... ci fa vivere male e in difficoltà... mi piacerebbe sapere quale è la scelta migliore....
  • Altri 200 no contro la centrale a biomasse
    Il Comitato gioca la carta della diffida

    71 - Giu 19, 2011 - 0:40 Vai al commento »
    Hanno senso se bruciano biomasse della zona e non di importazione; intanto, si potrebbe usare la nafta al posto dell'olio di palma, il cui indiscriminato uso porterebbe alla desertificazione di zone già colpite da altre disgrazie; per i fumi carichi di inquinanti ci sono sistemi tecnologici all'avanguardia, forse costosi, ma efficienti (si veda la centrale termoelettrica "A.Volta"); gli stessi fumi, prima di essere immessi nell'aria, potrebbero far funzionare delle turbogas, le cui turbine sono mosse da aria calda (sarebbe un bel risparmio!!!) = il massimo ottenimento con il minimo della spesa, da non sottovalutare! inoltre, avendo votato no al nucleare e, non potendo rinunciare al progresso, qualche sacrificio bisognerà pure farlo! Si consideri anche la possibilità di creare lavoro per i nostri giovani.
  • L’Ex Inam ricettacolo di tossicodipendenti
    La Questura chiede l’intervento del Comune

    72 - Giu 15, 2011 - 2:16 Vai al commento »
    @ricagni... mi associo in pieno! e prima che qualcuno sospetti che lui stesso, per primo... possa considerarsi complice degli eventi!... impensabile che un proprietario non sappia lo stato della propria proprietà!... impensabile che un proprietario non regoli il proprio edificio con le più elementari norme sulla sicurezza... a meno che non viva in Alaska... impensabile l'irresponsabilità delle forze dell'ordine che non vigilano... e che si siano mosse solo dopo numerose proteste degli abitanti della zona.... VOGLIA! E' SOLO UNA QUESTIONE DI VOGLIA! voglia di fare bene il proprio mestiere o scelta di farlo alla belle-meglio, finché non ci scappa il morto...
  • Facebook e videosorveglianza
    per scoprire una rapina a mano armata

    73 - Giu 15, 2011 - 1:59 Vai al commento »
    per vivere fino in fondo il senso della vita c'è bisogno di regole, rispetto e duro lavoro.... senza regole si è allo sbando... dove manca il rispetto, non ci si ama quindi non si ama il prossimo... il lavoro, specie se faticoso, ti rende stanco e non lascia lo spazio per pensare a fare cavolate... oggi molti giovani vogliono tutto e subito, senza remore, senza attese, scavalcando tutte le tappe, prevaricando se è necessario, usando la forza, la violenza, la stupidità... i due protagonisti di questa triste vicenda non li metterei in carcere, ma al lavoro... ci sono tanti campi incolti, pieni di sterpaglie e zolle da dissodare... dal mattino presto al calar del sole, in questa stagione, con il sudore che ti riga la fronte, il viso e giù lungo la schiena piegata in due per la fatica... poi vediamo se ancora cercheranno di ristorarsi con bibite alcoliche... acqua! avranno solo bisogno di semplice e pura acqua... l'acqua che lava, lenisce e purifica... l'acqua che si mescola al sudore e alla polvere, l'acqua che rinfresca....
  • Due bambini eroi
    e due adulti molto malati

    74 - Giu 13, 2011 - 22:48 Vai al commento »
    Grazie avvocato del suo incessante lavoro; come genitore auspico la presa di coscienza dei numerosi genitori inconsapevoli... come cittadina voglio poter pensare che chi di dovere cominci a lavorare sul problema, "a sporcarsi le mani" come lei afferma. La droga è una piaga che, nel momento in cui ti ammalia, infetta, avvelena, contagia fino a deformarsi perché diventa malattia cronica. Ogni tanto si legge qualche insignificante articoletto di cattura di piccoli venditori di morte o scoperta di minime quantità di "roba", così i cittadini si tranquillizzano e pensano di essere protetti dall'onesto e incessante lavoro delle forze dell'ordine! Da una parte credo al numero insufficiente di quelli che operano nel campo, ma accanto ad essi ci sono molti altri che sanno, condividono, ammiccano e passano oltre...
  • Papà e mamma in overdose
    Salvati dalla figlia di tre anni

    75 - Giu 12, 2011 - 23:35 Vai al commento »
    ... è vero, commuove la bimba che salva i genitori... genitori indegni? forse! ma, chi sono io per giudicarli? sono più propensa a vederli come genitori fragili, caduti in un vortice... come molti altri, forse per gioco, forse indifesi, ma mi pongo delle domande... 1 chi sono i loro parenti, amici, conoscenti! possibile che nessuno sappia? 2 quanti sanno che questi due fanno uso di roba forte, e restano li a fare chiacchierucce, ma si girano dall'altra parte al momento del bisogno? oppure, si sentono soli e non sanno come tendere la mano? 3 quali istituzioni devono esserci? con quali funzioni? oppure, sono semplicemente assenti? 4 perché chi dovrebbe darci sicurezza non vigila? mancanza di personale o di volontà di fare? menefreghismo? paura di ritorsioni? complici?...
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy