Nove nazionali si ritirano
dai Campionati Europei di Pattinaggio

MACERATA - Percorso ritenuto pericoloso. L'organizzatrice Silvia Zamponi: "E' una situazione grottesca, la Federazione ha dato l'ok"
- caricamento letture

V4D1029-300x199GUARDA IL VIDEO

di Andrea Busiello

Clamoroso quello che sta succedendo ai Campionati Europei di Pattinaggio in corso di svolgimento a Macerata. Dopo l’infortunio all’atleta tedesca di ieri (leggi l’articolo), oggi nove nazioni si sono impuntante ed hanno clamorosamente deciso di abbandonare la competizione: parliamo di Austria, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Danimarca, Finlandia, Repubblica Ceca, Gran Bretagna. A gareggiare sono dunque rimaste solo sei nazioni, ovvero Italia, Spagna, Portogallo, Ungheria, Croazia e Serbia. “Non vorrei che si trattasse di una manovra politica – afferma la presidente della Rotellistica Juvenilia ed organizzatrice della manifestazione Silvia Zamponi – Queste nazioni hanno deciso di fermarsi perchè ritengono che il percorso è pericoloso quando sia la Federazione Italiana che quella Europea avevano testato il percorso e dato l’ok per la disputa della manifestazione”. Quello che si sta vivendo è grottesco. Le gare riprenderanno alle 17 e c’è curiosità se queste squadre che hanno deciso di autoescludersi faranno marcia indietro. GUARDA IL VIDEO

(Nelle foto di Guido Picchio gli atleti ed il pubblico ai Giardini Diaz. Le gare non si sono svolte ma diverse nazionali sono scese in pista per gli allenamenti)

V4D1033-300x219 V4D1040-300x209 V4D1047-300x199 V4D1055-300x199 V4D1059-300x199 V4D1063-300x199 V4D1071-300x187 V4D1084-300x199 V4D1096-300x199 V4D1099-300x234



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X