Tutto pronto per il TorMeo
Meoni: “Sarà una due giorni di divertimento”

Appuntamento a Porto Recanati il 23 e 24 luglio. Iscrizioni ancora aperte fino al 20 luglio per la manifestazione di volley mista 4 x 4
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco-Meoni-1.jpeg-300x225

Marco Meoni durante la conferenza stampa di presentazione del TorMeo

di Andrea Busiello

E’ tutto pronto a Porto Recanati per il TorMeo 2011, manifestazione di volley misto 4 x 4 (devono giocare obbligatoriamente minimo due donne) aperta a tesserati e semplici amatori organizzata interamente dal noto palleggiatore Marco Meoni (in forza alla Marmi Lanza Verona ma in passato ha vestito per sette anni la maglia della Lube oltre a quella della nazionale italiana) e la sua famiglia. L’appuntamento è fissato per sabato 23 e domenica 24 luglio al campo sportivo di Porto Recanati. I premi non saranno in denaro, infatti durante tutto l’arco della manifestazione saranno estratti a sorte tra gli atleti interessati gadget messi a disposizione dagli sponsor. Per partecipare al TorMeo c’è tempo fino a mercoledì 20 luglio per le iscrizioni e per maggiori informazioni si può contattare direttamente Marco Meoni al numero 349-7737011 o alla mail tormeostaff@yahoo.it o sul sito internet www.marcomeoni.it. Durante la manifestazione, nel corso dei due giorni, ci saranno diversi colleghi ed amici del “Meo” che saranno presenti: parliamo di Smerilli, Cisolla, Wijsmans, Peda e Durante. Durante la giornata di sabato proprio Meoni sarà protagonista di una lezione sulla tecnica del palleggio, logicamente interessante per tutti gli sportivi amatoriali. “Saranno due giorni di puro divertimento – ammette Marco Meoni durante la conferenza stampa di presentazione – Al momento sono iscritte già 40 squadre, principalmente dal nord Italia ma le iscrizioni sono aperte fino al 20 luglio e speriamo che arrivino ancora tante adesioni. Solitamente tante squadre si iscrivono all’ultimo momento. Per le persone che vengono da fuori c’è la possibilità di vivere due giorni diversi: si può sostare con camper o tende, gratuitamente nella zona del campo sportivo”. Inoltre Meoni tiene a sottolineare come ci sia stato l’aiuto di diversi sponsor alla realizzazione di questo evento: “Devo assolutamente ringraziare l’apporto del Comune di Porto Recanati che ci è stato vicinissimo così come tanti sponsor che non hanno fatto mancare il loro sostegno”. La quota individuale di partecipazione è di 15 euro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X