Il Montelupone calcio a 5 in paradiso:
sconfigge Filottrano e vola in C2

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La formazione del Montelupone calcio a 5

È un momento d’oro per lo sport monteluponese: dopo la promozione in Serie D regionale della squadra maschile della Pallavolo “Vittorio Bachelet” e il titolo intercontinentale di Kung Fu conquistato dalla Shaolin Temple, anche l’A.S.D. Montelupone Calcio a 5 è riuscita a conquistare l’accesso alla serie maggiore, la C2 regionale. Il grande risultato è giunto al termine di un campionato tiratissimo, che ha visto i ragazzi di mister Luca Sisalli classificarsi al secondo posto dietro il Cus Macerata nella regular season e vincere ai play-off dopo aver affrontato la Nuova 99 Poste Macerata, l’Acli Villa Musone, il Castelraimondo e infine l’Imbrecciata Filottrano, in una finale appassionante che ha visto i monteluponesi imporsi per 5-3 (tripletta di capitan Ramazzotti e reti di Moretti e Zaboti).
“Il nostro obiettivo a inizio anno – afferma entusiasta il presidente Andrea Fuselli – era quello della promozione, e siamo riusciti a raggiungerlo con grande determinazione e spirito di sacrificio. Per questo desidero ringraziare l’allenatore e i giocatori, che hanno saputo lottare fino all’ultimo, gli sponsor, senza il cui prezioso aiuto tutto questo non sarebbe possibile, ed i tanti tifosi che hanno sempre seguito numerosi la squadra e che hanno gremito il nostro campo di gioco di via Manzoni per la finalissima. È un successo straordinario – continua il presidente della società monteluponese – soprattutto se consideriamo che siamo nati soltanto tre anni fa e siamo già riusciti a fare il salto di categoria, peraltro dopo aver disputato i play-off anche lo scorso anno”.

Andrea Fuselli, presidente del Montelupone C5

Artefici di questo successo, cercato con grande tenacia dalla prima all’ultima giornata, l’allenatore Luca Sisalli, che ha saputo gestire al meglio anche le situazioni più complicate, affiancato dal preparatore dei portieri Maurizio Riucci e dal preparatore atletico Andrea Pompozzi, ed i giocatori che hanno messo in campo tecnica e agonismo: Luca Capitanelli, Flavio Latini, Thiago Zaboti, Lorenzo Latini, il capitano Massimo Ramazzotti, Luca Moretti, Stefano Beccerica, Luigi Chiaramoni, Mattia Colotto, Marco Corvatta, Abdel El Ghouat, Stefano Frusca, Danilo Gambini, Manuel Malizia, Matteo Micozzi e Andrea Canuti. A sostenerli, una società solida guidata dal presidente Andrea Fuselli insieme al vicepresidente Daniele Sabbatinelli, al cassiere Stefano Foresi, al segretario Fabio Pellegrini e ai consiglieri Alessandro Benfatto e Alessio Paciotti.
Ora l’A.S.D. Montelupone Calcio a 5 è attesa da un campionato molto competitivo come quello di Serie C2 regionale: “Il nostro obiettivo per il prossimo anno è conquistare una salvezza tranquilla – conclude Fuselli – con l’inserimento di alcuni giovani e di qualche elemento d’esperienza. Inoltre vogliamo fortemente puntare sui ragazzi, riconfermando la nostra squadra Juniores e cercando di creare una formazione Under 21”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X