Softball A1, finisce in parità
la sfida tra Mosca Macerata e La Loggia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email



L'allenatore del Foresi Mosca Macerata Tony Foti

Finisce in pareggio la sfida tra il Foresi Mosca Macerata e la Rhibo La Loggia risultato che pur non soddisfacendo la formazione di casa, davvero vicina al doppio successo, permette ad entrambe le squadre di rimanere in piena corsa per i play off. Grande equilibrio nella prima gara finita 2 a 1 per le piemontesi, netto invece il successo delle locali in gara due come testimonia il 7 a 2  finale. Nella prima partita le ospiti cambiano lanciatrice all’ultimo momento togliendo la Turazzi e inserendo la Murch (4 strihe out e 6 valide subite) per giocare la sfida con la lanciatrice straniera contro l’italiana. Macerata infatti schiera la giovane Ilaria Cacciamani (5 strike out e 6 valide subite) che disputa un ottimo match, confermando gara dopo gara la sua crescita e le sue qualità. Gara che nel secondo inning si ferma per uno sfortunato contatto in fase di difesa tra due giocatrici locali con la Iaccino che rimane a terra per una botta al volto, che è stata portata in ospedale per dei controlli che hanno tranquillizzato tutti. La gara si sblocca al terzo inning grazie ad un doppio della De Blaes poi la Rhibo raddoppia al sesto e Macerata risponde subito accorciando le distanze, ma l’ultimo attacco regala emozioni ma non punti per le maceratesi. Nella seconda partita parte bene La Loggia che al primo inning è già in vantaggio ma il Foresi Mosca Macerata non si scompone prendendo le misure alla giovane lanciatrice Brandino (9 valide subite e 1 strike out) pareggiando al secondo, dove non sfrutta al meglio l’occasione di avere le basi piene, poi raddoppia al terzo e chiude definitivamente ogni discorso al sesto con quattro punti mentre la Wadwell (3 valide subite 3 6 strike out) subisce il secondo punto al settimo inning. Tra le maceratesi in gara uno da segnalare il 2 su 3 della Pfeiferova e il singolo di Federica Gianferro, in gara due si fanno vedere la Antonetti con 3 su 4 e la Campalani con 2 su 3. 

I risultati: Rheavendors Caronno-Sanotint Bollate 3-11 (5°), 1-4; Foresi Mosca Macerata-Rhibo La Loggia 1-2, 7-2; Des Caserta-Titanto Hornets 4-0, 6-0; Museo d’Arte Nuoro-Fiorini Forlì rinviata per pioggia; Amga Legnano-Unione Fermana 1-0, 4-0.

Classifica: Amga Legnano 800 (8-2); Des Caserta 700 (7-3); Fiorini Forlì 625 (5-3); Sanotint Bollate 600 (6-4); Foresi Mosca Macerata 500 (5-5); Rhibo La Loggia 500 (5-5); Unione Fermana 400 (4-6); Titano Hornets 400 (4-6); Museo d’Arte Nuoro 375 (3-5); Rheavendors Caronno 100 (1-9). * Nuoro e Forlì due gare in meno.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X