Armellini e la vittoria sull’Ancona:
“Tre punti meritatissimi”

Il portiere del Tolentino: "Ora dobbiamo difendere il terzo posto"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Armellini-Andrea

Il portiere del Tolentino Andrea Armellini

di Andrea Busiello

 

Grande entusiasmo in casa cremisi dopo la vittoria per 3-2 contro l’ex capolista Ancona. La truppa di mister Mobili ha giocato una bella partita ed alla fine il risultato è sembrato giusto agli addetti ai lavori. Ora in queste ultime quattro giornate che ci separano dalla fine della stagione regolare la compagine cremisi è chiamata a difendere il terzo posto in classifica per avere quanto meno il vantaggio del doppio pareggio nella semifinale contro la quarta classificata. Con l’esperto portiere Andrea Armellini abbiamo parlato di questo ed altro.

Armellini, una vittoria contro l’Ancona che ha galvanizzato un pò tutto l’ambiente…

“Era fondamentale vincere e ci siamo riusciti. Battere la capolista è un motivo di orgoglio ed alla fine abbiamo conquistato tre punti preziosi per la nostra classifica. Fino alla fine della stagione dobbiamo giocare con la stessa intensità mostrata contro l’Ancona, allora si che potremmo arrivare lontano”.

Tre punti meritati contro una grandissima squadra…

“Si, direi tre punti meritatissimi. Nella ripresa sotto di un gol abbiamo avuto una grande reazione e siamo riusciti prima a pareggiare e poi segnare il gol del 3-2. Ribaltare il risultato contro quest’Ancona non era affatto facile ma siamo stati bravissimi nel riuscire nell’intento”.

C’è più rammarico per non avere più l’opportunità di lottare per la vetta o soddisfazione di aver fatto questo sgambetto all’ex capolista?

“Di sicuro abbiamo fatto un bel favore alla Fermana e di questo non ne sono molto contento. Il nostro rammarico sta tutto nel non aver avuto la costanza delle due battistrada. Abbiamo perso troppi punti per strada ed ora l’unico obiettivo che resta sono i play off, mi auguro di vedere un Tolentino pimpante e sempre pronto da qui alla fine della stagione”.

Nei play off il vostro avversario sarà l’Elpidiense Cascinare. Sarà fondamentale però arrivare terzi in classifica…

“Si, difficile arrivare secondi quindi l’obiettivo resta quello di difendere il terzo posto in classifica. L’Elpidiense è un’ottima squadra e farà di tutto per superarci ma noi dobbiamo mantenere sempre alta la concentrazione e sono sicuro che possiamo arrivare al terzo posto, poi ai play off si riparte da zero”.

Domenica giocherete a Corridonia: che partita vi aspetta?

“Ci aspetta una gara molto insidiosa contro una squadra tonica che dispone di ottimi elementi. Basta citare Dell’Aquila, Barucca o Rosi ma in generale dispongono di un’ottima rosa. Ci vorrà un grande Tolentino, ovvero ripetere la prova offerta contro l’Ancona”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X