Potenza Picena, aggancio in vetta
Giannandrea fa volare la Vigor Pollenza

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI PROMOZIONE
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giannandrea

Alex Giannandrea bomber della Vigor Pollenza

 

di Federico Bettucci

 

Aggancio! Potenza Picena, la vetta è tua. Dopo tanto rincorrere, i giallorossi prendono la Monturanese al comando della graduatoria del campionato di Promozione girone B. E lo fanno con pieno merito. Sì, perché quando rifili quattro scoppole sonanti in un’ora di gioco ad una tua diretta concorrente, per giunta a domicilio, significa che puoi ambire al massimo traguardo. Portorecanati-Potenza Picena, super sfida della 29° giornata tra le due formazioni appaiate al secondo posto in classifica, si colora di ben sei reti, raccolte in poco più di cinquanta giri di lancette. Il 2-4 finale premia la nuova capolista, al termine di 90 minuti che fanno registrare anche un rigore fallito ed una rete annullata al Portorecanati, il tutto contornato da numerose disattenzioni ed imprecisioni difensive. Al 18’ apre Baldi di testa, portando avanti i padroni di casa, i quali poi però in soli otto minuti horror compromettono gara e, forse, anche un pezzetto di stagione. Prima Liberti trasforma dagli undici metri (fallo su Pantone), poi appena riprende il gioco, un minuto dopo, Fabrizio Santoni realizza, infine palla persa a centrocampo dagli arancioni ed ecco il 3-1 di Pantone che chiude la prima frazione. Nel secondo tempo Natali para il rigore che poteva riaprire il match ad Amadio, prima del quarto gol di Pantone (doppietta personale), della rete annullata al nuovo entrato Costanzo e del penalty (stavolta realizzato) ancora di Amadio. Vi basta? I tre punti consentono al Potenza Picena di affiancare a quota 54 la Monturanese, stoppata dal solito grande Trodica del girone di ritorno sull’1-1 casalingo. Nel primo tempo gli invitanti suggerimenti di Aquino partoriscono la rete del vantaggio firmata da Bartolucci (decima in stagione); nella ripresa Contigiani prima pareggia e poi si fa parare un rigore da “Superman” Rinaldesi, che regala un punto prezioso ai suoi (rimasti in dieci per l’espulsione di Baiocco), distanti ora sei lunghezze dai playoff. Proprio tale griglia sembra però essersi definita: a 450 minuti dal termine della regular season il crollo dell’Arquata favorisce il distacco delle prime due e di Portorecanati (punti 51), Porto Sant’Elpidio (50) e Porto Potenza (48). Solo un’impresa al fotofinish del Trodica (42) potrà scombinare gli attuali equilibri. Sulle ali di D’Angelo la Vis Macerata batte 2-1 il Porto Potenza, che non conosceva sconfitte da un mese e mezzo. Una doppietta del re dei cannonieri stende la squadra di Cantatore, che gioca un’ora in dieci per l’espulsione di Roberto Diomedi e trova solo la marcatura che accorcia le distanze e che scaturisce da un’autorete di Ballini. La Vis Macerata raggiunge a quota 37 il Chiesanuova, in piena crisi dopo l’1-3 nella tana della Cuprense (traversa di Tacconi e rete di Sacchi): i ragazzi di Moriconi hanno racimolato la miseria di due punticini negli ultimi sette incontri. Chiudiamo in bellezza. Una Vigor Pollenza che tra febbraio e marzo ha una media da vittoria del campionato espugna il terreno del Sirolo Numana per 2-1 dopo essere anche andata sotto. La salvezza diretta non è più un miraggio. Due pali-gol di un Giannandrea in versione bomber e trascinatore (e chi più ne ha più ne metta), che tocca quota 12 in classifica cannonieri, ribaltano il punteggio.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Roberto Rinaldesi (Trodica). L’esperto estremo difensore manda in corner il tiro dagli undici metri dello specialista Contigiani (cinque reti su rigore in stagione sin qui) sull’1-1, mandando all’aria il primato solitario della Monturanese ma soprattutto evitando una sconfitta che avrebbe segnato la fine della striscia utile. Invece il Trodica, grazie a lui, continua a sognare.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:

1 – Rinaldesi (Trodica)
2 – Pazzelli (Trodica)
3 – Masi (Vigor Pollenza)
4 – Tacconi (Chiesanuova)
5 – Marziali (Trodica)
6 – Liberti (Potenza Picena)
7 – Strazzella (Vigor Pollenza)
8 – Santoni (Potenza Picena)
9 – Giannandrea (Vigor Pollenza)
10 – D’Angelo (Vis Macerata)
11 – Pantone (Potenza Picena)
Allenatore: Santoni (Potenza Picena)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X