Rugby serie C:
Recanati batte Camerino 26-6

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Recanati-Camerino

Un'immagine della sfida tra Recanati e Camerino

di Paolo Ortolani

“Andare avanti guardando indietro”. Forti di questo slogan, coniato niente meno che da Mauro e Mirco Bergamasco, bandiere della nazionale italiana, i giovani universitari camerti si apprestano ad affrontare il girone di ritorno con maggiore esperienza e sempre mai domo entusiasmo. Incontrano, in quel di Case Nuove di Osimo, i Praetoriani recanatesi con i quali hanno vissuto l’emozione dell’esordio ufficiale nel campionato di serie C. Ma oggi il magone  “della prima volta” non c’è più. La 10° giornata offre il palcoscenico di un’inconsueta mite giornata primaverile nella quale aleggia una leggera nebbiolina. Il coach Ronconi non recupera ancora gli infortunati e perde definitivamente il tallonatore Baleani, lontano per motivi di lavoro. Con i galloni al braccio, c’è “Gabbo” Ortolani in assenza di capitan Pavoni, leader e grande trascinatore della squadra, allettato dall’influenza. I leopardiani devono far valere il fattore campo. I camerti tentano una difesa stretta e accorta. Lo spauracchio della partenza lampo dell’avversario anche stavolta si ripete: subito Recanati oltre la linea di meta. Quella di incassare mete in fase d’avvio, sembra proprio una maledizione per i camerti. I cinghiali camerti tentano di riequilibrare la gara, con la solita generosità e determinazione. Si va negli spogliatoi con il risultato di 7 a 6 a favore dei padroni di casa. Ma dopo la pausa la musica non cambia. Recanati affonda e ipoteca il risultato. I Preatoriani incorniciano l’opera con 4 mete e 3 trasformazioni. Per gli universitari, gli unici punti arrivano solo su calci piazzati, ad opera del “piedino di fata” di Ronconi ed il finale di 26-6 di concretizza. Domenica si ritorna al Luzi di Camerino, splendido per la sua eccellente struttura e per la cornice  unica che offre il suo folto pubblico. Ospite il rugby Moscosi di Cingoli. L’incontro si preannuncia equilibrato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X