Rione Pace, Visso e Real Montecò
le squadre campioni d’inverno

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI TERZA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ABBADIENSE

La formazione dell'Abbadiense, in piena zona play off

di Luigi Labombarda

Il campionato di Terza categoria ha concluso il suo 2010 con l’ultimo turno del girone d’andata, programmato ufficialmente lo scorso 22 dicembre (dopo il rinvio a causa delle nevicate) ma in realtà spalmato in più giorni. Delle 22 gare in programma (c’era da recuperare anche il match Nuova Libertas-Il Borgo Montelupone), mancano all’appello gli incontri: Maranello-Nuova Picena (si gioca il 27 dicembre), Montemilone-Borgo Mogliano (28 dicembre), San Giuseppe-La Saetta (28 dicembre), Real Molino-San Marco Petriolo (29 dicembre) e Vigor Sarnano-Morrovalle (6 gennaio). Il campionato ripartirà con il girone di ritorno nei giorni 21-22-23 gennaio, fino a quel weekend torneremo ancora ad analizzare dal punto di vista statistico i tre raggruppamenti; vediamo adesso la loro situazione.

Il girone G (l’unico dei tre senza gare da recuperare) ha visto il Rione Pace imporsi nettamente per 3-0 a San Severino contro l’Aurora, portandosi a +6 sulla Sefrense, fermata sul pari a Pioraco. Al terzo posto si conferma l’Abbadiense, vittoriosa per 2-1 sulla Robur, mentre l’Amatori Appignano perde terreno (sconfitto 1-0 a Matelica) e si fa superare in classifica dal Macerata 1921 che ha pareggiato 2-2 a Castelraimondo contro la Nova Camers. Vince di misura il Real Macerata, 2-1 sullo Sforzacosta, e si porta a ridosso della zona playoff mentre termina 1-1 tra Accademia Montefano ed Esanatoglia.

Nel girone H frenata improvvisa del Visso, che non riesce ad andare oltre lo 0-0 in casa della Nuova Mogliano, ma il vantaggio sul secondo posto resta di 4 punti perché l’Avis Ripe San Ginesio pareggia 3-3 nel derby con il Pian di Pieca. La formazione rosanero si rammarica per la vittoria sfumata al 95’ con il gol del pari siglato da Bompadre, in una gara fortemente condizionata dall’arbitro Fabiani di Ascoli, capace di scontentare entrambe le formazioni per la sua direzione di gara. Nell’altro derby in programma in questo girone il Colbuccaro s’impone per 2-1 sul campo della Nuova Pausala, mentre va in scena il festival del gol tra Colmuranese e CSKA Corridonia: dopo un primo tempo da incubo per gli ospiti, scatta il tentativo di recupero che però non si completa, finisce 5-4 per i padroni di casa.

Il girone I ha visto laurearsi campione d’inverno il Real Montecò che, grazie alla doppietta del suo bomber Luciani, ha vinto a Civitanova sulla Nuova Libertas ed ha chiuso il 2010 in vetta alla classifica a 33 punti. L’ex capolista San Girio è incappata nella sua prima sconfitta stagionale contro l’altra montecosarese, la Vigor, e si è vista superare in graduatoria anche dalla temibile R.M. Civitanova, quest’ultima ora a 31 punti dopo il 4-0 rifilato al Borgo Montelupone. Goleade anche nelle altre gare disputate: lo United vince 4-1 sul Real Citanò mentre il San Marone seppellisce con sette reti il derelitto Video Shop (triplette per Sbrascini e Gaetani, più la marcatura di Iommi). Come detto in precedenza, si è disputato anche il recupero Nuova Libertas-Il Borgo Montelupone (con inversione di campo rispetto al calendario), terminato 1-1.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X