Rapina alla BNL
Bottino di 12mila euro

Zona industriale di Corridonia
- caricamento letture

rapina_3-300x200

Rapina questa mattina ai danni della filiale di Corridonia della Banca Nazionale del Lavoro in via dell’Industria. Intorno alle 11, in un momento in cui non c’erano clienti, all’interno dell’istituto di credito si sono presentate due persone con il volto travisato e disarmate che hanno intimato uno dei dipendenti di consegnargli il denaro contenuto nelle casse. All’esterno della banca, intanto, si era appostato un complice per fare da “palo”. Una volta ottenuti i soldi, i rapinatori e il suo complice si sono dati alla fuga a bordo di una Fiat Uno grigia (nella foto in basso), ritrovata qualche minuto più tardi poco lontano in una via nei pressi del centro commerciale di Corridonia dalla polizia.


rapina_4-300x200

L’allarme è scattato non appena i malviventi sono usciti dalla banca. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri, ma dei fuggitivi non si è trovata traccia.

Il bottino complessivo si aggira intorno ai 12mila euro.  L’auto utilizzata per la fuga, dopo i rilievi effettuati dalla polizia scientifica, è stata restituita al legittimo proprietario, un uomo di 75 anni residente a Montecassiano. L’uomo ne aveva denunciato il furto in Questura riferendo di non aver più trovato l’auto lasciata parcheggiata alcune ore prima a Macerata nei pressi dell’Arena Sferisterio.

(Foto di Guido Picchio)

rapina_5-300x200

rapina_8-300x203 rapina_6-300x200

rapina_7-300x200

rapina_2-200x300 rapina_1-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =