Dilagano Helvia e Casette Verdini
Torna alla vittoria il Sambucheto

IL PUNTO SUL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
PIERSANTELLI-MATTEO-CENTROC

Il centrocampista del Serralta Matteo Piersantelli

di Federico Bettucci

Primo week end di novembre per i campionati di Seconda categoria. Nel girone E vincono tutte le prime quattro della graduatoria. Ad inseguire il Villa Musone, che ha strapazzato 4-1 l’Ediartis Cingvlum a domicilio (inutile la rete del vantaggio di Fortunato), ci sono sempre, nell’ordine, Helvia Recina, Casette Verdini ed Appignanese. Gli arancioneri di Gasparrini, ancora privi del neo acquisto Palombarini, battono sul proprio terreno la Nuova Sirolese per 4-2, grazie ai gol di Scattolini, Boukal e alla doppietta di Pollastrelli, alla terza rete in due giornate. Il Casette Verdini riscatta la brutta sconfitta interna della settimana precedente, andando ad espugnare il campo, fino a quel momento inviolato, dello Junior Portorecanati con un roboante 0-5, timbrato dai soliti Papasodaro (due volte), Ruani, Di Gioia e Cassetta. L’Appignanese, dal canto suo, non perde terreno e si tiene ben salda in zona play-off, rimanendo ancora l’unica squadra imbattuta e con la miglior difesa, e supera all’inglese l’Atletico Ancona con Aliu e Compagnucci. La classifica recita: Villa Musone 24, Helvia Recina 20, Casette Verdini 19, Appignanese 17. Più giù in classifica, l’Aries Trodica (10 punti nelle ultime 4 gare) impatta sull’1-1 in casa della Real Cameranese, mentre il Csi Recanati esce sconfitto col minimo scarto (1-0) dal terreno del Pietralacroce dopo aver sprecato numerose occasioni. Per finire, udite udite, la vittoria dell’Acm Sambucheto, che mancava addirittura dalla terza giornata. Dopo 5 ko di fila, 1-0 alla Vigor Castelfidardo grazie ad una bella giocata di Pieristè ed al guizzo di Faraoni che para un rigore appena due minuti dopo il vantaggio. L’Acm Sambucheto rimane ultima, un passettino dietro l’Ediartis. Sabato prossimo Aries Trodica-Helvia Recina e Casette Verdini-Acm Sambucheto. Girone F: finalmente inizia a delinearsi qualcosa. Il Serralta si conferma capolista solitario e compagine del momento battendo il Sarnano col minimo scarto con la rete di Piersantelli e sale a quota 19, con sole 5 reti subite. La squadra di Biciuffi, che in casa ha lasciato per strada solo 2 punticini, è inseguita a meno 3 dalla Settempeda, tornata al successo dopo un’eternità: la truppa di Bozzi ha vinto sul campo della Nuova Dimensione, 3-1 il finale con firme di Tiranti, Magnani e Fattori. Torna alla vittoria anche il San Claudio, al terzo posto malgrado non festeggiasse dalla terza giornata: 4-3 al Caldarola. I titoloni sono tutti per Andrea Giustozzi, 23 anni, tripletta e testa solitaria della classifica marcatori (8 reti). A quota 14 un trio composto da Pievebogliana, Belfortese e Giovani Tolentino, tutte curiosamente fermate sul pari casalingo. I primi ritrovano dopo quasi venti anni il derbissimo con il Muccia, la rivalità atavica delle due contendenti porta ad una partita combattuta, ma senza reti. La Belfortese è stoppata sul 2-2 in una partita emozionante da un’Elfa Tolentino in crescita di gioco e di risultati, mentre i Giovani Tolentino recriminano per i 4 legni colti contro gli Amatori Corridonia, al primo punto conquistato in trasferta: 1-1 il finale, con Maccari che risponde a Bianchi. La sorpresa di giornata è la sconfitta interna della Folgore Castelraimondo ad opera dell’Urbisalviense, che passa con Mugianesi e Carradori. Si dividono la posta in palio, infine, le ultime della classe Palombese e Juve Club in una gara dalle pochissime emozioni. La classifica rimane cortissima e ci sarà da divertirsi. Nel prossimo turno il testa-coda Juve Club-Serralta e l’avvincente sfida tra le inseguitrici Settempeda e San Claudio. Le formazioni sangiustesi del girone G continuano con gli alti e bassi: il Telusiano torna alla vittoria battendo la Vis Faleria (gol di Pompei), il Villa 2003 perde 3-1 in casa del Piane di Falerone.

PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Andrea Giustozzi (San Claudio). Il successo mancava dal 25 settembre, contro un Caldarola in forma lui sigla una tripletta memorabile, non importa se due marcature sono su penalty. Otto reti e vetta della classifica marcatori. Bomber.

LA TOP 11 DEL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA

1 – Faraoni (Acm Sambucheto)
2 – Cappelletti (Appignanese)
3 – Martorelli (Urbisalviense)
4 – Natali (Serralta)
5 – Pollastrelli (Helvia Recina)
6 – Ruani (Casette Verdini)
7 – Mugianesi (Urbisalviense)
8 – Nicolai (Caldarola)
9 – Giustozzi (San Claudio)
10 – Papasodaro (Casette Verdini)
11 – Piersantelli (Serralta)
Allenatore: Conti (Acm Sambucheto)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X