Pallacanestro Recanati beffata di un punto
Chiaravalle s’impone 70-69

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
mauro-belelli-in-lunetta

Mauro Belelli in lunetta

La Pallacanestro Recanati spreca l’impossibile e inciampa nella seconda sconfitta stagionale. Al PalaCingolani il quintetto di Roberto Castellani getta alle ortiche il successo contro la Don Leone Ricci Chiaravalle che ringrazia e si issa da sola nella seconda posizione di classifica alle spalle della corazzata Pisaurum Pesaro. Sorrenti e compagni non riescono a chiudere una partita che hanno avuto in pugno sin dalle prime battute, arrendendosi ai coriacei avversari con il punteggio di 69-70. Grande amarezza nel clan leopardiano per una battuta d’arresto che poteva essere tranquillamente evitata con un pizzico di attenzione in più. Avanti di un punto ad otto secondi dal fischio della sirena la Pallacanestro Recanati ha infatti perso palla e commesso fallo, regalando ai chiaravallesi due tiri dalla lunetta. Una distrazione fatale che ha condannato i leopardiani al secondo stop stagionale, dopo quello di sette giorni fa sul parquet della leader Pisaurum. Una sconfitta al fotofinish da cancellare immediatamente, a partire dal prossimo impegno. Al di la dell’incredibile black out conclusivo, resta comunque l’ottima prestazione globale della squadra di Roberto Castellani che ha tenuto testa ad uno dei quintetti piu attrezzati della C/ Regionale, mandando ancora una volta in doppia cifra cinque giocatori. Miglior realizzatore Pieralisi con 19 punti, poi Mosca con 13. Seguono con 10 Belelli, Toppi e Sorrenti.
il tabellino:

Pall.Recanati: Mosca 13, Attili, Ciccarelli 3, Pieralisi 19, Sorrenti 10, Cuna 4, Belelli 10, Toppi 10, Sabbatini e Tarducci n.e. All.Castellani.

Chiaravalle: Conte 17, Oprandi 7, Venturi 15, Trubbiani 6, Di Tizio 8, Salvatelli 6, Ansevini 6, Frittelli n.e., Pirani 5, Castelli n.e. All.Coen.

Arbitri: Montemezzo e Marinelli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X