Eraldo Isidori entra in Parlamento:
“Ringrazio Umberto Bossi”

LA NOMINA - L'elettrauto di Villa Potenza da oggi è deputato della Lega Nord
- caricamento letture
seggio-isidori1

Il seggio in cui siede Isidori

di Alessandra Pierini

«La mia vita è stata una dura lotta e questa nomina sarebbe una grande gioia per me e per tutta la mia famiglia. » Così Eraldo Isidori aveva commentato la possibilità di accedere al Parlamento dopo le dimissioni di Matteo Brigandì e finalmente la gioia è arrivata.
Eraldo Isidori, elettrauto settantenne in pensione, ha sottoscritto ieri pomeriggio la sua nomina a deputato e si è subito seduto nei banchi della Lega Nord. «La firma era prevista per oggi ma poi hanno accelerato i tempi perché c’erano due commissioni importanti. Così ieri pomeriggio sono stato presentato dal Presidente della Camera Gianfranco Fini e ho votato per la prima volta.»
Isidori è entusiasta e anche se questa nomina non gli farà dimenticare la tragedia che 31 anni fa colpì la sua famiglia, con la scomparsa del figlio Sergio, mai più ritrovato, è comunque una bella soddisfazione. «E’ dal 1987 che lavoro per la Lega Nord  e devo ringraziare Bossi per avermi dato questa opportunità. Ora mi sento un po’ scombussolato, il Parlamento è un paese e dovrò insediarmi piano piano e capire come muovermi. La prima sensazione che ho avuto, comunque, è che in fin dei conti siamo tutti uguali, chi avrebbe mai pensato di sedersi  vicino a Fini?»
Eraldo Isidori è stato già inserito nell’elenco dei deputati visibile nel sito del Parlamento, siede  al seggio 319  e sarà membro  della II Commissione (Giustizia) la cui presidente è Giulia Bongiorno e di cui fa parte l’altro maceratese Mario Cavallaro (Pd).

eraldo-isidori

Eraldo Isidori

Cosa farà per Macerata e per le Marche? «Non so ancora, ci sono ancora delle cose da decidere. Vorrei occuparmi dell’agricoltura o dell’artigianato. Una cosa è certa, non ho accettato questa carica per lo stipendio o per i soldi ma perché voglio davvero aiutare chi ne ha bisogno.»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X