Andrea Innocenzi
in prima linea
nel caos di Genova

La follia degli ultrà serbi

- caricamento letture
Italia-Serbia-04-300x212

Andrea Innocenzi (il primo in alto a sinistra) stasera allo stadio Marassi

di Matteo Zallocco

Dalle partite della Maceratese all’Helvia Recina al caos di Italia-Serbia. Dal primo ottobre Andrea Innocenzi dirige la squadra mobile di Genova e oggi si è trovato a fronteggiare la follia degli ultrà serbi.
Stasera ne abbiamo viste di tutti i colori su Rai Uno. Abbiamo acceso la tv per guardare la nazionale di calcio e ci siamo ritrovati davanti agli occhi gruppi di teppisti che tentano di aggredire giocatori, lanciano petardi e fumogeni, provocano incidenti prima della partita. “Cose mai viste, il loro portiere tremava” ha detto il c.t. della nazionale Prandelli dopo che la partita è stata sospesa. E tuttora, a mezzanotte passata, assistiamo a una vera e propria guerriglia fuori allo stadio, con tre poliziotti feriti.

Italia-Serbia-05-300x201

Andrea Innocenzi tiene sotto controllo la situazione

E queste scene le ha viste da vicino e le sta vivendo da protagonista Andrea Innocenzi, che coordina le operazioni della Polizia.
Nato a Camerino, Innocenzi ha vissuto e lavorato a Macerata negli ultimi 17 anni.

<<Andrò senza famiglia e a Macerata, città che amo, ho avuto rapporti ottimi con tutti perciò non è facile>> ci aveva detto solo pochi giorni fa. Di sicuro il suo lavoro è diventato più difficile. “Allo stesso tempo però – continuava – non potevo rifiutare questa grande occasione che mi è stata offerta. A Genova avrò 350 uomini e la città ha anche 2 squadre in serie A per cui l’ordine pubblico richiederà un grosso impegno. L’esperienza maturata finora sarà fondamentale”.
Innocenzi a Macerata era il vice questore e dirigente della Digos.

Italia-Serbia-12-300x203

La sua carriera nella Polizia di Stato si è svolta quasi tutta in questa città. Ha collezionato una serie di riconoscimenti e corsi di approfondimento e ha anche partecipato ad importanti servizi di ordine pubblico anche di carattere nazionale tra i quali la protesta del Movimento no Global nel 2002 a Cosenza, il Vertice dei  Ministri  U.E a Riva del Garda nel 2003 e ancora i Giochi Olimpici e Paraolimpici Invemali a Torino nel 2006, l’ Heineken Jammin Festival del 2007 a Venezia e i “Giochi Mediterraneo” a Pescara nel 2009.
Certo è che avrebbe volentieri escluso dall’elenco questa folle notte di Genova.

(Il nostro Guido Picchio ha immortalato Andrea Innocenzi e altre fasi di questa assurda serata con una serie di scatti realizzati davanti allo schermo. Immagini che raccontano la follia)

Italia-Serbia-11-300x239 Italia-Serbia-10-300x221 Italia-Serbia-09-300x199 Italia-Serbia-08-300x205 Italia-Serbia-07-300x194 Italia-Serbia-06-300x221 Italia-Serbia-03-300x213 Italia-Serbia-02-300x186 Italia-Serbia-01-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X