A Podrascanin piace la nuova Lube:
“Lotteremo per il vertice”

Il centrale serbo vestirà la maglia biancorossa per la terza stagione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Podrascanin-1-300x300

Il centrale serbo della Lube Banca Marche, classe 1987, Marko Podrascanin (nella foto) è pronto a vestire la maglia della società cuciniera per la terza stagione consecutiva, parla del duello con l’Italia in World League e dell’allestimento della nuova rosa biancorossa che è ormai pressoché definita.
WORLD LEAGUE – “Le due partite giocate lo scorso week end contro l’Italia – spiega Podrascanin – sono state sostanzialmente equilibrate, a testimonianza del fatto che al momento le due squadre più o meno si equivalgono. La Nazionale azzurra mi ha ben impressionato, pur essendo molto rinnovata rispetto agli anni scorsi ha mostrato una buona intensità di gioco, e soprattutto un Vermiglio in grande spolvero. Credo che la leadership nel girone a questo punto si deciderà inevitabilmente nelle due partite del 7 e 9 luglio, che ci vedranno affrontare nuovamente gli azzurri in casa nostra. E dovremo esser bravi proprio a sfruttare il fattore campo”.

LA NUOVA LUBE – “Seguo quotidianamente tutte le vicende che riguardano la nostra società attraverso Lubevolley.it. La rosa è ormai quasi completata, e penso di poter affermare senza problemi che nella prossima stagione la Lube Banca Marche sarà una squadra capace di lottare ai vertici in tutte le competizioni che la vedranno protagonista. La società si è mossa molto bene, allestendo un gruppo di giocatori molto forti, con un’esperienza significativa a livello internazionale ma allo stesso tempo anche giovane, dunque con delle prospettive future molto importanti. Personalmente non conosco ancora il nuovo allenatore Berruto, ma i risultati che ha ottenuto negli ultimi anni sia con i club che con la nazionale finlandese dicono a chiare lettere che si tratta di un grande allenatore. Chi lo conosce me ne ha parlato sempre molto bene, sia dal punto di vista tecnico che da quello umano. Sono convinto che questa nuova squadra riuscirà ad entusiasmare il magnifico pubblico maceratese e togliersi delle belle soddisfazioni. Sarà una stagione molto importante per noi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X