La Lube si affida a Mauro Berruto
per tornare a vincere

Accordo praticamente fatto, si attende solo l'ufficialità dalla società
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Berruto-2-227x300

di Andrea Busiello

Ormai è fatta: Mauro Berruto sarà il nuovo allenatore della Lube. La notizia pubblicata domenica da Cronache Maceratesi ha trovato conferme in questi giorni e anche se dalla società non arrivano comunicazioni ufficiali, la strada intrapresa è sicuramente questa.

Dopo il divorzio con Fefè De Giorgi i mirini degli uomini mercato biancorossi si sono diretti in Estonia per portare a Macerata l’attuale tecnico della nazionale finlandese Mauro Berruto (nella foto in alto con la maglia di Monza ed al centro con la nazionale finnica), impegnato con il torneo di qualificazione ai prossimi campionati Europei con la sua nazionale.

Berruto, che in questa stagione ha allenato Monza, portandola a disputare una grande annata, era già stato a Macerata nella stagione 2004/05 e lì l’addio con il coach torinese fu davvero brutto. Infatti Macerata era avanti 2-0 nella serie di semifinale contro la Sisley ed alla fine perse per 3-2; fu lui stesso a voler subito cambiare aria. Ma ora la storia è diversa, perchè Mauro Berruto è diventato sicuramente uno dei più bravi allenatori in circolazione ottenendo ottimi risultati negli ultimi anni. Il suo importante percorso di crescita è partito decisamente con l’approdo nella nazionale finnica dove lo stesso coach è riuscito a raggiungere un fantastico quarto posto agli Europei del 2007 ed in Finlandia lo hanno premiato a ragion veduta con il titolo di “Coach of the year 2007”, una gran bella soddisfazione. Nel 2007-08 ha allenato il Panatinaikos con il quale vinse la Coppa di Grecia nel 2008.

Berruto.-jpeg

Nell’ultima stagione ha guidato, con ottimi risultati, l’Acqua Paradiso Monza. Ed ora, fra qualche ora sarà ufficiale, l’approdo alla Lube Macerata. Sicuramente, lo ripetiamo, Macerata ha pescato il miglior allenatore libero sul mercato. Un plauso alla società che ha messo il primo importante tassello alla costruzione della nuova Lube formato 2010/2011. Uomo schietto e disponibile, Mauro Berruto raccoglie un’eredità importante, quella lasciata dal suo collega Ferdinando De Giorgi che nei cinque anni di militanza a Macerata ha vinto parecchio. Berruto potrebbe essere l’uomo capace di inffiammare il Fontescodella perchè quando è in partita assume i connotati di un vero e proprio tifoso e queste caratteristiche, la voglia di vincere abbinata alla grinta messa in campo, sono doti fondamentali per coinvolgere sempre più il pubblico del Fontescodella. L”ufficialità è attesa per le prossime ore. Bentornato Mauro. Macerata, come te, ha voglia di vincere. In bocca al lupo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X