Paola Giorgi: “Marinelli cerca di creare
soggezioni psicologiche facendo pensare
che i concorsi sulla sanità siano truccati”

- caricamento letture

PAOLA_GIORGI_32-300x251

Da Paola Giorgi, consigliere regionale dell’Idv, riceviamo:

La sanità delle Marche è al secondo posto in Italia per virtuosità ed efficienza del sistema  e ciò è frutto del lavoro del Presidente Spacca.

Nel giorno in cui questa notizia viene resa pubblica leggiamo le malevoli notizie di Marinelli che ci dice di sapere chi  sarà il nuovo primario di chirurgia dell’ospedale di Civitanova. Marinelli ha sicuramente interessi nella Sanità,  ma ciò che afferma è grave perché non parla chiaro: l’assegnazione del primariato avviene per selezione e non per concorso, una commissione formata dal Direttore Sanitario dell’ASUR  e da due primari estratti a sorte da un elenco di almeno 10 nominativi faranno una selezione per titoli e colloqui e il Direttore potrà motivatamente scegliere sui primi 3 nominativi selezionati . Marinelli conosce forse già i curricula di tutti i  partecipanti al concorso? Sa di una candidatura indiscutibilmente superiore dal punto di vista delle competenze?  O forse Marinelli fa il tifo per qualcuno? In quel reparto lavorano come aiuto chirurgo sia il sindaco Mobili che il capogruppo AN in città, Troiani. Marinelli è a conoscenza di ingerenze politiche? Da parte di chi? A cosa si riferisce?

Non so cosa deciderà il Direttore, ne chi ha presentato domanda per diventare primario: auspico che la scelta venga  effettuata nel merito,  senza nessuna pressione o ingerenza politica, stiamo parlando di Sanità e la salvaguardia della salute dei cittadini deve essere sovrana nelle scelte.  L’Italia dei Valori in Regione sarà sentinella affinchè tutte le scelte vengano effettuate premiando solo il merito e rispettando la legalità.

Marinelli non ha fatto nessuno scoop, ma il suo è tentativo di creare sensazionalismo nella maniera più qualunquista cercando di far intendere che c’è un concorso truccato e questo è grave perché si cerca di esercitare una soggezione psicologica. Penso che ognuno debba svolgere la sua funzione nel rispetto della legalità, dobbiamo lasciare lavorare le persone preposte con serenità nel rispetto della legge”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X