Nocera: “Un plauso agli under
per l’impresa di Montegiorgio”

Maceratese, in settimana si valuteranno le condizioni di Grcic
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

La vittoria ottenuta a Montegiorgio ha dato linfa e morale a tutto l’ambiente biancorosso. La Maceratese torna dalla trasferta picena con tre punti pesantissimi che migliorano di gran lunga la classifica del sodalizio biancorosso in questo torneo d’Eccellenza. Ora la “Rata” è a +4 rispetto alla zona play out e ciò conforta tutti, tifosi compresi. E’ ovvio che non bisogna abbassare minimamente la guardia e continuare su questa scia per il proseguo della stagione. Il lunedì dopo la vittoria di Montegiorgio ai nostri taccuini abbiamo annotato il pensiero di mister Francesco Nocera (nella foto), felicissimo per l’impresa in terra picena e pienamente convinto dei mezzi della squadra.

Mister, una grande impresa a Montegiorgio…

“Si, veramente una grande impresa. Nonostante eravamo privi di ben 5 giocatori e dopo l’infortunio di Grcic abbiamo giocato con tre under e nel finale anche 4, conquistare un successo di tale spessore è davvero importante per il nostro cammino. Non è da sottovalutare il fatto che abbiamo giocato in 10 nella parte finale della gara..”.

Un plauso verso gli under scesi in campo credo sia doveroso…

“Si, concordo. Ieri abbiamo giocato con ben quattro under nel finale. Serrani, classe 93′, Gattafoni, Trillini e Borgiani. Hanno giocato una grande gara e voglio pubblicamente elogiarli ed esortarli a fare sempre meglio in questo finale di stagione”.

Il gol di Potacqui è una soddisfazione anche per lei, che l’ha fortemente voluto a Macerata…

“Si, il ragazzo sta facendo grossi sacrifici e sta disputando un ottimo torneo da quando è arrivato. D’altronde difficilmente porto con me giocatori se non li conosco bene dapprima come uomini e su di lui posso ciecamente contarci. Spero che in questo finale di stagione dia quel quid in più a tutto il gruppo”.

Maceratese bersagliata da arbitri e sfortuna: anche a Montegiorgio un infortunio importante (Grcic) ed un’espulsione dubbia di Benfatto…

“Si, dispiace per la ricaduta di Grcic perchè è un giocatore di spessore. In settimana valuteremo le sue condizioni ma la sensazione è che dovrà stare ancora fermo un pò. Per l’espulsione di Benfatto dico che lui è stato ingenuo in quella circostanza e sotto questo aspetto dobbiamo migliorare assolutamente”.

Domenica sfida d’alta quota con la Jesina: ci vorrà il pubblico delle grandi occasioni per sostenere la Maceratese…

“Si, speriamo che i tifosi si facciano sentire anche domenica. Il rapporto con la tifoseria è eccezionale, il legame che c’è tra la squadra ed il pubblico è dettato dal fatto che i ragazzi in campo danno sempre tutto e questo viene particolarmente apprezzato. Con la Jesina ci mancheranno tutti i difensori e non è escluso che potrei far giocare un centrocampista come centrale di difesa, di sicuro saranno chiamati in causa altri giovani della juniores”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X