Il Tolentino espugna Fermo
La classifica ora sorride

Grande vittoria per 2 a 0. In gol i centrocampisti Barucca e Puglia, acquistati di recente
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Barucca_Juri

di Roberto Scorcella

Un Tolentino brillante e volitivo espugna il Bruno Recchioni e compie un bel balzo in avanti in classifica. La vittoria della squadra di Mobili non fa una grinza: i cremisi hanno tenuto bene il campo al cospetto di una delle formazioni più forti dell’Eccellenza e, una volta in vantaggio,  hanno rischiato pochissimo, legittimando i tre punti con la seconda rete a dieci minuti dalla fine. Mobili (squalificato e sostituito in panchina da Carinelli) lascia capitan Casoni in panchina e schiera dal primo minuto Barucca (foto in alto). La mossa si rivela decisiva, in quanto è proprio l’ex canarino a sbloccare il risultato al 28′ del primo tempo con un sinistro dal limite dell’area che non lascia scampo a Ruspantini. Chi si aspetta una reazione rabbiosa della Fermana resta deluso. Gli uomini di De Amicis stentano a trovare la via della porta di Armellini e mettono in campo poche idee e confuse. Al 35′ il tecnico canarino deve anche fare a meno di Cameli, infortunato, che lascia il posto all’ex cremisi Giuliodori, rivoluzionando l’assetto difensivo. Il Tolentino, ben messo in campo, si difende con ordine e ogni volta che riparte mette paura alla Fermana. Al 25′ della ripresa un gran tiro di Dell’Aquila costringe Ruspantini alla deviazione in extremis sul palo. Un paio di sprazzi, isolati, della Fermana portano la squadra di De Amicis vicina al pareggio. Al 29′ è Cazzella ad avere la palla dell’uno a uno, ma Armellini si fa trovare pronto. Al 32′ su una conclusione dalla distanza di Cardinali, Pompei a pochi passi dalla porta arriva con una frazione di secondo di ritardo per la deviazione vincente e si fa anticipare da Armellini. Al 35′ la partita si chiude virtualmente con un destro dai 18 metri di Puglia (nella foto in basso) che va ad infilarsi laddove Ruspantini non può arrivare: è il due a zero che regala tre punti di platino al Tolentino. Poi, non succede più nulla fino alla fine, ad eccezione dell’espulsione di Troli al 42′ per doppia ammonizione.

Puglia_Mauro

IL TABELLINO

Fermana: Ruspantini, Troli, Colella (25′ st Pompei), Angelini (4′ st Cazzella), Cameli (35′ Giuliodori), Cristofari, Petrucci, Simoni, Cicotello, Cacciatori, Cardinali. All. De Amicis. A disposizione: Paolini, De Reggi, Tonelli, Marchetti

Tolentino: Armellini, Ortolani, Tacconi, Barucca, Monteneri, Capparuccia, Verdolini (15′ st Sbrollini), Puglia, Dell’Aquila, Garbuglia (17′ st Casoni), Panti (36′ st Passarini). All. Mobili. A disposizione: Caracci, Sgalla, Aquilanti, Mercuri.

Arbitro: Domenella di Ancona

Marcatori: Barucca (T) al 28′, Puglia (T) al 35′ st



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X