Il Tolentino protesta per la squalifica di Mobili
Inviata una lettera agli organi di competenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mister-Mobili-Guido2

Il Tolentino calcio ha inviato una lettera di protesta al presidente della Figc Marche Paolo Cellini ed al presidente del C.R.A. Marche Renato Picchio dove viene messo in evidenza ciò che è accaduto domenica scorsa in occasione di Tolentino-Maceratese. Di seguito viene riportata la lettera inviata dalla società.

Il sottoscritto BRUNO MARINELLI, in qualità di Amministratore dell’U.S. Tolentino, con la presente intende esprimere la propria indignazione e meraviglia per quanto accaduto a seguito dell’incontro del 17 gennaio tra Tolentino e Fulgor Maceratese. Durante tale gara il nostro tecnico Sig. Roberto Mobili (nella foto) è stato allontanato dalla panchina per aver superato la linea di delimitazione dell’area tecnica. Al termine dell’incontro io stesso, in qualità di dirigente accompagnatore, chiesi alla terna arbitrale le motivazioni dell’allontanamento del tecnico ed a tale domanda il Sig. Montanari Enrico, arbitro della gara, rispose che il Sig. Mobili era reo di aver più volte superato la linea dell’area tecnica e per questo allontanato. Il comunicato ufficiale n° 106 del 20/10/2010 riporta invece, con nostra sorpresa e dispiacere la squalifica fino al 27/01/2010 con la seguente motivazione “per proteste nei confronti dell’arbitro”. Vi vogliamo sottolineare questa spiacevole circostanza per il rispetto della realtà dei fatti effettivamente accaduti, nonchè per salvaguardare il buon nome del nostro tecnico che si è sempre contraddistinto per l’educazione, la serietà e il rispetto dei ruoli in tutta la sua carriera di giocatore e attualmente di allenatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X