E’ ripartita la stagione indoor
per l’atletica Montecassiano

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Nadia-Caporaletti-21

Al Palas di Ancona riparte la stagione agonistica dell’atletica leggera per la formazione di Montecassiano. Molti gli atleti al debutto nei due week-end appena trascorsi. Nadia Caporaletti (nella foto) nel salto con l’asta ottiene la seconda piazza nel meeting con 3,50 m che vale in un colpo solo come nuovo primato sociale e nuovo limite personale indoor. Debutta Valentina Procaccini nei 60 m con un buon 8″18 (b. 8″19) con ancora da definire i dettagli di una partenza ancora “complicata” ma buona la sua grinta. Sempre nei 60 m Settimi Federica chiude in 8″66, Giorgia Aquilanti 8″67, Chiara Martinelli 8″63. La Martinelli poi atterra nel triplo alla misura di 10,25 e nel giro di pista chiude in 29.88; mentre Federica  Settimi migliora di ben 3 secondi nei 400 m chiusi in 1’06″79. Nei 60 PB per Iacopo Palmieri 7″39 (f. 7″44) che vale anche come record sociale promesse. Nel doppio giro di pista Luca Giordani ottiene il crono di 55″57 mentre Emanuele Palombi in 56″07 e l’allievo Andrea Corradini è il primo montecassianese a cadere vittima della nuova regola delle false partenze e per un piccolo movimento gli viene attribuita la falsa partenza che lo manda sotto la doccia, senza nemmeno sudare, debutto rimandato di ventiquattr’ore; infatti, nei 200 chiude in 24″81 nuovo personal best. Debutto positivo indoor per Ornella Oluwole nei 60 Hs con 9″02 di buona qualità. Nei 1500 Davide Paoletti chiude la sua fatica in 4’39″84. Nel lungo Lorenzo Ferretti lascia l’impronta sulla sabbia a 5,85; mentre nel peso Marco Farricelli lancia la palla di ferro a 9,22.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X