La serie della Recanatese si ferma a 12:
l’Atessa passa al Tubaldi

Serie D - Pesante per i locali l'assenza di bomber Pica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Pica-Recanatese2

di Oreste Cecchini

La capolista interrompe la serie di ben dodici risultati positivi della Recanatese con sagacia e tanto cinismo. Ha fatto sfogare i locali per poi colpirli al momento opportuno con l’esperto Miani. Una partita giocata in una giornata gelida nonostante un pallido sole, squadre assai rimaneggiate, ma peggio stà la Recanatese a cui l’assenza di Pica (nella foto) pesa come macigno oltre a Fermani e Pettinari, mentre per  gli abruzzesi dover rinunciare ai difensori Marotta e Baldini è stato meno traumatico considerando la nota sterilità della compagine di casa. Recanatese che sotto l’aspetto della lotta e impegno non ha certo demeritato, ma con un attacco sterile e di poca esperienza ha cozzato vanamente contro una compagine chiusa a riccio. Cronaca assai scarna, al 12′ punizione di Morelli fuori di poco, risponde il giovane Pericolo  dalla tre quarti con un sinistro forte ma centrale, locali assai manovrieri ma scarsamente produttivi, cosicchè gli ospiti alla mezz’ora approfittano di un’indecisione di Siroti, che spalanca la via a Miani che supera Canaletti in uscita. Nella ripresa al 9′ cross di Moretti su cui Pericolo si esibisce in una rovesciata acrobatica che termina di poco a lato: al 27′ Ristè imbecca Cantarini in area che beffa il portiere ma la bandierina alzata smorza gli entusiasmi dei locali, Recanatese non si perde d’animo ma la strada per impensierire gli ospiti è irta di difficoltà e alla fine ad esultare è la capolista che si conferma micidiale lontano da casa. Tra i migliori Moretti, Ristè e Pericolo tra i locali mentre tra gli ospiti difesa e Morelli e Miani in avanti.

Il tabellino:

Recanatese-Atessa Val di Sangro 0-1

Recanatese: Canaletti, Patrizi, Ristè, Moretti, Siroti, Salvatelli, Zannini (Maruzzella 84′) ,Iommi, Cantarini, Garcia (Pennacchioni94′), Pericolo (Sbarbati70′). All.Siroti A dispo. Cantarini Loris, Guzzini, Bertini, Di Marino.

Atessa Val di Sangro: Scierbo, Boschetti, Cogliardo, Ceciarini, Cirilli, Sebbrack, Gentili (Odoardi 85′), Morelli, Lazzarini (Rachini64′), Miani, Grieco (D’Angelo 77′) All. Giadonato A dispo. Speranza, Bernardi, Farina, Di Marsilio.

ARB: Assisi Vibo Valentia

Rete 30′ Miani

Note: spett. 200 circa angoli. 6-1 ammoniti Patrizi, Zannini, Boschetti. Espulso Boschetti per somma di ammonizioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X