Esordio per la Battistelli
nel Mosca Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

weaver

di Tommaso Venturini

Riparte la marcia del Mosca Macerata alla ricerca del quarto posto in classifica, che permetterebbe alla formazione del presidente Giuliano Centioni di partecipare ai play-off scudetto. Le maceratesi hanno chiuso il girone d’andata della regular season al quinto posto, a due lunghezze dall’Europromo Titano Hornets San Marino, squadra che sembra tuttora essere alla portata di Campalani e compagne. Nonostante un paio di pareggi evitabili (vedi Nuoro e Parma) in questa prima parte di stagione le ragazze guidate da Noelvis Gonzales Matos hanno dimostrato grande compattezza ed una buona qualità di gioco, nonostante una rosa molto giovane. Da sottolineare l’ottimo apporto fino a questo momento degli acquisti operati dalla società maceratese  in particolare Weaver (nella foto) e Rendlova si stanno dimostrando due fuoriclasse di questo sport: da martedì si è aggregata con le neo-compagne anche Vittoria Battistelli, ventiduenne italo-americana dal talento cristallino, che esordirà già sabato contro Legnano.

Tornando indietro di una settimana è da considerarsi una parentesi la sconfitta contro le eterne rivali del Fiorini Forlì. Nonostante i punteggi (11-4 in gara-1 e 7-2 in gara-2) possano far presupporre una netta superiorità della formazione romagnola, sul campo a decidere gli incontri (in particolar modo il secondo), sono stati gli errori difensivi delle maceratesi, che in attacco hanno siglato ben 8 valide contro la più forte lanciatrice del campionato italiano, la Malerich, che sino a sabato scorso era stata “toccata” soltanto 6 volte su altrettanti incontri disputati.

Ripercorrendo le prime 14 gare stagionali Caserta e Forlì sembrano essere un gradino sopra le altre squadre, ma in un eventuale scontro diretto ai play-off tutto sarebbe riaperto e potrebbero aumentare le quotazioni di Bollate ed una tra Macerata e San Marino. Allo stato attuale sembrano essere tagliate fuori dalla lotta le campionesse d’Italia in carica dell’Agma Legnano, che si giocheranno tutte (o quasi) le chance per entrare nei play-off proprio sabato sera contro il Mosca, in due gare dallo spettacolo assicurato.

Gare dell’8° turno (sabato 23 maggio, inizio gara-1 ore 18.30): Des Caserta – Sanotint Bollate; Museo d’Arte Nuoro – Fiorini Forlì; Agma Legnano – Mosca Macerata; Europromo Titano Hornets San Marino – Cassa Padana Parma.

Classifica dopo 7 giornate: Des Caserta 12 partite vinte, 2 partite perse; Sanotint Bollate 10-4; Fiorini Forlì 9-5; Titano San Marino 8-6; Mosca Macerata 6-8; Agma Legnano 5-9; Museo d’Arte Nuoro 4-10, Cassa Padana Parma 2-12.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X