Daniela Reina conquista la quinta piazza
ai campionati europei indoor sui 400 metri

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

daniela-reina

Un sogno continentale. Daniela Reina c’è. Con la semplicità che da sempre la contraddistingue. Con il coraggio di una sportiva vera. Con la forza di chi non si arrende. Ai Campionati Europei Assoluti Indoor di Torino sono state queste le sue armi vincenti. Le frecce con cui è andata all’assalto di quel posto tra le prime 5 quattrocentiste del vecchio continente. Prima la batteria corsa venerdì in 53.27, poi la semifinale superata al quarto posto in 53.21 con i capelli raccolti in due insolite treccine, per chiudere con la finalissima – la prima internazionale della sua carriera e la prima in assoluto per una quattrocentista marchigiana – dove allo sparo dello starter è partita per la “sua” gara vestita della maglia azzurra Italia. Le sarebbe bastato scendere sotto i 53″, in realtà ci ha impiegato 11 centesimi in più (53.11), ma il carattere dimostrato nell’ultima parte per inseguire e superare a 100 metri dal traguardo la britannica Fraser, impreziosice ulteriormente il risultato dell’atleta di Camerino, sportivamente cresciuta nell’Avis Macerata, ed ora in forza alle Fiamme Azzurre. All’aperto la vedremo in azione anche sugli 800, specialità in cui nel 2009 si è già tolta qualche soddisfazione in sala, sempre sotto la guida del tecnico Sergio Biagetti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X