Pallanuoto Tolentino, pari per le donne
e sconfitta per gli uomini

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Dopo le brillanti vittorie della settimana scorsa, un week-end in chiaroscuro per le due squadre della Nuoto Tolentino. Non tanto per i risultati quanto per il gioco. Infatti, il pareggio ottenuto in trasferta a Bogliasco per la formazione femminile, che rimane comunque un risultato di prestigio, poteva trasformarsi in una vittoria, e la sconfitta di quella maschile a Napoli poteva concludersi in modo diverso. Il “setterosa” allenato da Pietro Ginevri ottiene un punto prezioso (4-4) in terra ligure, sfiorando addirittura la vittoria sul Bogliasco. Le tolentinati, al termine del secondo parziale, erano sotto per 3 a 0. Rabbioso il ritorno della Nuoto Tolentino, che stordisce le padrone di casa con un secco 4 a 0. Le liguri, però, riescono ad agguantare il pari nell’ultimo tempo. Un grande rammarico, quindi, ma la squadra ha ampiamente dimostrato di potersela giocare con tutte le altre formazioni del girone, anche le più quotate.
Nuoto Tolentino: Pierantoni, Ronconi, Leonangeli, Pinton (2), Verducci, Pisani (1), Pasquali (1), Ginnobili, Budassi, Casadidio, Tortorella, Fabbroni. All. Ginevri.
Gli altri risultati: US Locatelli-Mestrina Nuoto 9-9, Promogest Cagliari-Firenze PN 5-5, Nuoto Prato-PN Trieste 9-9, PN Livorno-Osimo Nuoto 9-7.
La classifica: RN Bogliasco 8, Nuoto Tolentino, US Locatelli e PN Trieste 7, PN Livorno 6, Nuoto Prato 5, Osimo Nuoto, Promogest Cagliari e Mestrina Nuoto 4, Firenze PN 2. Prossimo incontro, Nuoto Tolentino-Promogest Cagliari.
Tanto rammarico anche in campo maschile. Sconfitta (11-6) a parte, a fare la differenza in negativo per la formazione allenata da Mirko Prioretti è stata una partenza sottotono che ha permesso al Napoli di chiudere il secondo parziale sul 6 a 2. Nonostante il divario, i tolentinati si sono rifatti sotto fino all’8 a 6 di inizio quarto tempo. Una disattenzione ha consentito ai napoletani di allungare ancora fino sul 9 a 6. A quel punto, gli uomini di Prioretti non hanno più avuto la forza mentale per reagire.
Nuoto Tolentino: Barbaro, Pontoni, De Rosa (2), Archetti, Fabbracci, Mari, Maccari, Sagretti, Di Giovanni (1), Mammarella (3), Gargiullo, Cianfrone, Fabbroni. All. Prioretti.
La classifica: Water Polis Pescara e RN Napoli 9, Acilia, Anzio e Tolentino 6, Bari Nuoto, Payton Bari e Flegreo 3, Tuscolano e Castelli Romani 0.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X