Basket B2, agevole vittoria per La Fortezza Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

la-fortezza-recanati-in-gioco

La Fortezza: Dip 18, Paluan 13, Caldarelli 4, Morresi 6, Pierini 17, Gori 8, Akrivos 8, Casentino, Principi, Prosperi 3. All. Marsigliani

Atri: Montuori 3, Calò 8, Xillo 0, Manco 0, Porta 16, Paggi 8, Ciavolella 8, Ferretti 6, Gotti 0, Torrieri 5. All. Cutugno

FINALE: 77-54

Una straripante La Fortezza regola agevolmente un Atri che solo nei primi minuti ha retto all’urto della squadra di Marsigliani. Locali alla ricerca della quarta vittoria consecutiva, ducali che in settimana hanno cambiato allenatore (il nuovo, Signorelli, era in tribuna).

Gli ospiti “lavorano” molto su Akrivos, vice cannoniere del girone e lo imbrigliano anche bene costringendolo a caricarsi di falli. Marsigliani però tira fuori dal cilindro soluzioni tattiche diverse che spiazzano l’Atri che non riesce a contenere gli altri frombolieri.

Se poi ci aggiungi un Dip incontenibile (alla fine 18 punti e miglior uomo del match) che regala ai tifosi giocate e lotta sotto i canestri, arriva presto la resa degli ospiti.

Marsigliani coglie anche l’occasione per far ruotare la panchina ed aumenta il minutaggio in campo delle seconde linee con Prosperi e Principi che dimostrano di essere maturi per un impegno anche in situazioni più difficili.

Ma arriva anche un’altra nota positiva dopo quella di un Dip in crescendo ed è quella di Paluan che sta avvicinandosi ai livelli di quando era un “guelfo”.

Finisce con tre giocatori de La Fortezza in doppia cifra nei punti: Dip 18, Pierini 17, Paluan 13 e ben quattro in doppia anche nella valutazione: Dip 29, Paluan 13, Pierini 11 e Gori 10. Segnale che anche la squadra nel complesso sta crescendo.

Alla fine grandi applausi sotto le tribune da parte dei tifosi e Dip che invita tutti alla calma. “Guardiamo prima la classifica in basso, dobbiamo salvarci. Certamente questi risultati ci stanno imponendo all’attenzione degli osservatori che si stanno accorgendo della nostra forza. In settimana ci prepariamo con grande intensità, siamo un gruppo solido, possiamo solo crescere, abbiamo un grande coach e tanta voglia di vincere. Un appello ai tifosi, che sono sempre grandi, ma vogliamo sentire più calore, vedere tanta più gente. Si vince tutti insieme”.

Fonte: ilcittadinodirecanati.it



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X