Ubriaco sfonda la vetrata di un locale
e si scaglia contro i poliziotti: arrestato

MACERATA - Ai domiciliari un 28enne peruviano, che prima ha creato il caos in viale Trieste e poi ha aggredito gli agenti in Questura

- caricamento letture

polizia-volanti-notte-IMG_0156-via_Mattei-325x236

Ubriaco sfascia la vetrata di un locale e si scaglia contro i poliziotti: arrestato. E’ successo ieri sera a Macerata. La volante è stata chiamata ad intervenire in un locale di viale Trieste, dove era stata segnalata la presenza di un giovane ubriaco che stava dando fastidio. Quando sono arrivati, gli agenti hanno identificato un 28enne peruviano. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo dopo aver litigato con un altro cliente del locale era stato allontanato dal titolare, ma era tornato poco dopo e aveva frantumato la vetrata. Raccolte tutte le informazioni i poliziotti hanno accompagnato il 28enne in Questura, ma qui il giovane ha continuato a dare in escandescenze e si è scagliato contro gli agenti. Uno di loro è rimasto ferito, con una prognosi di alcuni giorni. Il 28enne è stato quindi arrestato, si trova ai domiciliari.

Nel primo pomeriggio di ieri, invece, a Civitanova è stato arrestato un 59enne per aver aggredito i poliziotti intervenuti in un condominio per sedare una lite. L’uomo è finito ai domiciliari ed è stato anche denunciato perché nella sua abitazione è stato trovato un piccolo quantitativo di cocaina (leggi l’articolo). 

(redazione CM)

Aggressione ai poliziotti, in manette un 59enne

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X