«Mia suocera salvata
al pronto soccorso di Civitanova»

SANITA' - Il grazie di Silvia Feroci e dei suoi familiari per l'umanità e la bravura dei sanitari

- caricamento letture
pronto-soccorso-ospedale-civitanova-6-325x244

Il pronto soccorso dell’ospedale di Civitanova

«Mia suocera di 91 anni salvata all’ospedale di Civitanova». Silvia Feroci racconta cosa è accaduto nei giorni scorsi a Filomena Gaeta e, insieme ai suoi familiari, ringrazia il personale dell’ospedale.

«Ci siamo trovati a passare un brutto momento venerdì quando mia suocera è stata ricoverata in gravi condizioni al pronto soccorso. Ci sentiamo di ringraziare per la velocità e la bravura della dottoressa del pronto soccorso di cui non ricordo il nome, ma anche per la loro umanità. Nel giro di poco tempo, sono stati effettuati tutti gli accertamenti necessari e poi l’intervento chirurgico. Attualmente mia suocera è ancora ricoverata in ospedale ed il percorso sarà lungo e difficile, nonché doloroso. Io e la mia famiglia siamo veramente grati per tutto ciò che hanno fatto, con estrema bravura e attenzione nei confronti di una persona anziana e molto fragile, ma anche nei confronti del nostro dolore».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X