Flammini lancia il Pievebovigliana,
Montecassiano “si riprende” i 3 punti.
Gualdo: primo successo contro la Juve Club

SECONDA CATEGORIA: IL PUNTO, LA TOP 11 E IL PERSONAGGIO - Il jolly biancoverde realizza una doppietta e ribalta la Pennese. I rossoblu, che hanno subito una sconfitta a tavolino per aver messo in distinta un calciatore tesserato con il calcio a 5, si riscattano battendo il Casette d'Ete. I gialloverdi di Battellini si sbloccano alla nona giornata e abbandonano l'ultimo posto in classifica
- caricamento letture

 

Top-11-Seconda-9-andata-650x325

La top 11 di Seconda categoria

di Michele Carbonari

Domina il fattore casa nel girone F di Seconda categoria, nella nona giornata d’andata. Su otto incontri, sei squadre hanno festeggiato di fronte al proprio pubblico, ne fanno da contorno un pareggio (2 a 2 nel derby fra Belfortese e Palombese) e una vittoria esterna, l’unica, che porta la firma del Borgo Mogliano.

Gualdo-Juventus-Club-Tolentino

Vis Gualdo e Juventus Club Tolentino

I ragazzi di Persichini espugnano la tana degli Amatori Appignano grazie ad un rigore di Marino (conquistato da Okere) e restano in scia alla capolista San Claudio. I rossoblu di Cotica, infatti, infilano il quinto successo di fila e in appena mezz’ora piegano la resistenza della Sefrense: a segno Angeletti (di testa su cross di Tartabini, dopo che l’arbitro aveva annullato un suo gol) e Scarponi (incornata sull’angolo di Meschini). Perde terreno invece la Juventus Club Tolentino, che cade di misura a Gualdo: nel finale un colpo di testa di Lulani regala la prima vittoria ai gialloverdi di Battellini, i quali abbandonano l’ultimo posto in classifica.

Pioraco

Il Pioraco

Si rifà sotto, nei piani alti, la Vigor Macerata, forte del tris al Ripesanginesio, steso dalla doppietta di Lorenzo Patrassi (tap in e di testa) e da Castaneda (traversa gol). Conquistano il bottino pieno anche i cugini dell’Atletico Macerata, all’inglese sul Petriolo: nella ripresa timbrano il cartellino Nicola Gigli (tiro deviato sotto la traversa) e Margherita (rete da cineteca, da oltre trenta metri al volo). Ai piedi della zona playoff ecco Pioraco e Pievebovigliana. I giallorossi di Bonifazi calano il tris alla Treiese trascinati da Truppo (incornata su punizione di Meschini), Ciciani (azione personale e sinistro a giro) e Meschini (su punizione, oltre ad un palo). I biancoverdi di Fiorentini rimontano la Pennese grazie alla doppietta personale del jolly Flammini.

Montecassiano

Una formazione del Montecassiano

Nel girone E, superata una settimana complicata dopo la sconfitta a tavolino contro il Real Porto per aver messo in distinta un calciatore tesserato con la squadra di calcio a 5 anziché con il calcio a 11, il Montecassiano riesce a battere fra le mura amiche contro il Casette d’Ete: decisivi Chiaraberta e Giubilei (entrambi a segno in diagonale su cross bassi dalla destra). I rossoblu di Carinelli perdono la vetta in favore della Pinturetta, avanti di una sola lunghezza, anche in virtù del successo all’inglese sul Real Telusiano, che sullo 0 a 0 recrimina per una rete annullata a Macellari. Torna a correre invece la Promos, che con lo stesso punteggio espugna il campo della Corva: gonfiano la rete Benfatto (mancino al volo sugli sviluppi di un corner) e Staffolani (rigore).

Porto-Potenza

Il Porto Potenza

Corsaro a Trodica, contro l’Aries, lo United Civitanova. Sono tre i protagonisti di giornata: Menichelli (di testa su angolo) e Matteucci (in ripartenza) siglano i gol da tre punti, sugli scudi anche il portiere Albanesi che para anche un rigore. Poi, ben quattro successi casalinghi delle maceratesi. La Monteluponese cala il tris all’Academy Civitanovese grazie alla doppietta di Roccetti e al centro dell’eterno Bugiolacchi. Masslavica e Alko trascinano il Csi Recanati contro il Morrovalle. La doppietta di Morgese (tap in e di testa) e Boukal (in contropiede) regalano il derby al Porto Potenza, sul Santa Maria Apparente. Mentre il Real Porto ha la meglio del Recreativo, ko in seguito ai gol di Pandolfi (assist di Filippetti) e Mozzicafreddo (testa su cross di Bartolacci), oltre a tre gol annullati.

Victoria-Strada

Il Victoria Strada

Nel girone C il Victoria Strada si aggiudica il derby salvezza in trasferta contro il Fabiani Matelica: determinanti Fortunato (da fuori di controbalzo al volo sotto l’incrocio) e Tiranti (contropiede).

La top 11 (4-4-2): Albanesi (United Civitanova); Flammini (Pievebovigliana), G. Lelio (Montecassiano), Salciccia (Borgo Mogliano), Mozzicafreddo (Real Porto); Fortunato (Victoria Strada), Margherita (Atletico Macerata), Monachesi (Vigor Macerata), Baroni (Pioraco); Angeletti (San Claudio), Staffolani (Promos). All.: Battellini (Vis Gualdo).

Il personaggio della settimana: Francesco Flammini (Pievebovigliana). Inizia la partita a centrocampo, poi viene arretrato nella linea difensiva e realizza due gol da tre punti, grazie ai quali il Pievebovigliana si allontana dalla zona calda della classifica e può mettere nel mirino i playoff.

Risultati e classifiche, dalla Serie D alla Terza categoria



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X