Pavoni match analyst del Brescia

CALCIO - Il tecnico di Matelica nello staff di Pep Clotet
- caricamento letture
pavoni

Luca Pavoni

di Andrea Cesca

Luca Pavoni è il nuovo “Match Analyst” del Brescia in Serie B. Il tecnico originario di Matelica, 48 anni compiuti, torna tra i professionisti dopo le stagioni passate alla guida del Portorecanati (Promozione) e del San Marco Servigliano (Eccellenza).

Pavoni entra a fare parte dello staff tecnico delle rondinelle guidate in panchina dallo spagnolo Pep Clotet e dal suo vice Daniele Gastaldello; il preparatore dei portieri è Alessandro Vitrani, il preparatore atletico Salvatore Sciuto. Luca Pavoni, che è in possesso dei patentini Uefa B e Match Analyst, ha iniziato la sua carriera di allenatore nel settore giovanile del Camerino.

Nella stagione 2015-16 si lega a Cristian Bucchi (ex compagno di squadra ai tempi della Settempeda) è diventa collaboratore tecnico in Lega Pro con la Maceratese. L’anno successivo passa al Perugia in Serie B, quindi dal 2017 al 2019 il salto in Serie A come collaboratore tecnico al Sassuolo sempre con Bucchi. A cavallo fra le esperienze di Portorecanati e San Marco Servigliano è stato collaboratore e match Analyst di mister Zironelli in serie C con la Sambenedettese. Una bella soddisfazione per Luca Pavoni che a Brescia ritrova un altro marchigiano, Davide Possanzini, da questa stagione allenatore della formazione Primavera (lo scorso anno era stato allo Shakhtar Donetsk come vice di De Zerbi). Il Brescia ha esordito in Serie B battendo in casa il Sudtirol.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X