La Med Store Tunit
riparte da Gabriele Sanfilippo

VOLLEY - Il giovane centrale si è confermato lo scorso anno, recuperando dal brutto infortunio che aveva condizionato la sua prima stagione a Macerata: «L’obiettivo è quello di fare una buona stagione, dimostrare il valore di questa squadra e regalare ai tifosi nuove soddisfazioni»
- caricamento letture

 

sanfilippo-e1643030613958-325x205

Gabriele Sanfilippo

In un reparto che vedrà tante novità per la stagione 2022/2023, la Med Store Tunit riparte dalla certezza Gabriele Sanfilippo. Il giovane centrale si è confermato lo scorso anno, recuperando dal brutto infortunio che aveva condizionato la sua prima stagione a Macerata. Nel corso dei mesi ha trovato sempre più spazio e quest’anno proseguirà la crescita al fianco di nuovi compagni. Per Sanfilippo si tratta della quarta stagione nelle Marche: dopo aver lasciato la sua Sicilia, cresciuto sportivamente tra Bronte e Catania, è passato dalla GoldenPlast Civitanova in A3 prima dell’arrivo alla Med Store Tunit Macerata.

«È stata allestita una bella squadra, sono arrivati giocatori importanti – dice Sanfilippo -. Con Kindgard ci ho giocato contro durante i miei esordi in Serie A3, so quanto è forte e che gioca spesso con i centrali e questo mi sarà di aiuto. Morelli e Zappoli sono due giocatori di livello, esperti, Pizzichini lo conosco dalla sua stagione a Macerata e finalmente avrò il piacere di giocarci insieme visto che quell’anno ero infortunato. È un gruppo che può fare bene, con l’aggiunta dei ragazzi confermati, a partire da Margutti e Gabbanelli, sono dei grandi lavoratori e allenarsi con loro è sempre un piacere. Insieme possiamo fare grandi cose. Sono contento di aver ritrovato spazio nella passata stagione. Non pensavo che avrei rigiocato così presto ma abbiamo dovuto affrontare un campionato difficile anche sul fronte degli infortuni, e questo ha richiesto che mi mettessi da subito a disposizione, ora sono pronto a cominciare un anno nuovo. L’obiettivo è quello di fare una buona stagione, dimostrare il valore di questa squadra e regalare ai tifosi nuove soddisfazioni – conclude il centrale -. Coach Gulinelli ha già avuto modo di darci i primi consigli nel finale di campionato e ho visto il suo metodo di lavoro, fa molta attenzione sull’aspetto tecnico dove so che posso migliorare ancora. Non potevo chiedere di meglio».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =