La Lube alza la Coppa in Comune
«Il nome di Civitanova nel mondo»

CAMPIONI D'ITALIA - La squadra al completo ricevuta dal sindaco Ciarapica. Il vice presidente Albino Massaccesi: «Dobbiamo ringraziare questa città che ci ha dato un palas importante, allo stesso tempo crediamo di aver dato tanto»
- caricamento letture
lube-premiazione-comune

Squadra al completo per la premiazione in Comune

La squadra di volley più vincente del ventunesimo secolo è stata ricevuta al completo in municipio dall’amministrazione comunale di Civitanova. Il sindaco Fabrizio Ciarapica, l’assessore Roberta Belletti e il presidente del Consiglio Comunale Claudio Morresi hanno reso omaggio al team biancorosso, con capofila il vice presidente e amministratore delegato Albino Massaccesi.

lube-juantorena-massaccessi-premiazione-comune«Questa è la prima volta che riusciamo a essere qui con tutta la squadra dopo la vittoria di uno Scudetto – ha detto Massaccessi . Dobbiamo ringraziare questa città che ci ha dato un palas importante, allo stesso tempo crediamo di aver dato tanto portando il nome di Civitanova in giro per tutto il mondo. Quando si dice Civitanova all’estero molto spesso si dice Lube e quando si dice Lube si dice Civitanova. Non c’è qui la proprietà per i tanti impegni che ha e grazie ai quali riesce a tenere livelli così alti in questo club. Nel ringraziare questa amministrazione chiediamo sempre una collaborazione il più attiva possibile da parte del Comune  Essere arrivati al settimo Scudetto, averne vinti tre consecutivi (che per me sono quattro) non è cosa da poco. Questa società negli ultimi anni ha fatto la storia della pallavolo. Festeggiare insieme oggi è doveroso».

lube-simon-blengini

Simon e coach Blengini

Il coach Gianlorenzo Blengini, ha ricordato come in pochi al di fuori del gruppo squadra avrebbero preventivato l’ennesimo trionfo dopo l’impatto difficile con la semifinale, il secondo allenatore Romano Giannini, lo scout-man Alessandro Zarroli, il responsabile della logistica Claudio Leonardi e i 14 giocatori che hanno difeso sul campo il tricolore regalando una gioia immensa alla città di Civitanova, a tutte le Marche e ai tanti tifosi sparsi per l’Italia e nel mondo. A prendere la parola il capitano Osmany Juantorena, con la speranza di continuare a conquistare titoli in biancorosso, e il centrale Robertlandy Simon, che ha ripercorso il cammino straordinario con la maglia dei cucinieri unendo i ringraziamenti all’addio. Lo ha fatto…alla Simon, con simpatia: «Ora basta vincere!»

Esposta al centro della sala, come da tradizione, la Coppa dello Scudetto. La cerimonia si è aperta con un saluto del primo cittadino Fabrizio Ciarapica, che ha ringraziato i campioni per «l’ennesimo grande risultato sportivo in grado di dare lustro a Civitanova consolidando un legame stretto nel corso degli anni». Parole d’orgoglio. «Ogni concittadino sente sua la Lube – ha ripetuto il sindaco – siamo fieri di avere una squadra di tale blasone che porta il nome della città ai vertici italiani e mondiali con grandi risultati».

Gli amministratori, che hanno consegnato una targa celebrativa ai biancorossi.

lube-juantorena-massaccessi-premiazione-comune

Al centro Albino Massaccesi e capitan Juantorena

simon-autografi

Simon firma autografi

lube-premiazione-comune2-650x488

 

Coppa d’Asia, sbarca Simon: giocherà con lo Shahdab Yazd

Lo Scudetto dolce di una stagione amara, come è nato il capolavoro Lube Ora caccia ai record senza super Simon

La forza di Simon, la regia De Cecco, la classe di Lucarelli e la firma dello Zar: «Il tricolore ancora sul nostro petto»

Il tris di Chicco Blengini: «Siamo stati dei matti a crederci sempre»

Giulianelli, lacrime di gioia: «Ora la festa» Juantorena: «Fabio, sei tu il numero uno» Simona Sileoni: «E’ lo Scudetto più bello»

«Grazie Lube, eccellenza marchigiana»

Lube al SETTIMO cielo (Foto/Video) Perugia annichilita all’Eurosuole Forum, CIVITANOVA E’ CAMPIONE D’ITALIA

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =