«Viale Indipendenza pericoloso,
speed check o strumenti di tutela»

MACERATA - Il consigliere Alessandro Marcolini ha presentato due interrogazioni sulla sicurezza delle strade (la seconda riguarda la strada che porta alla Bocciofila)
- caricamento letture
Marcolini_FF-12-650x434

Alessandro Marcolini

 

Si allunga la serie di mozioni, interrogazioni ed ordini del giorno che andranno all’esame del Consiglio comunale di Macerata. Due ordini del giorno sono stati protocollati dal gruppo Democrat, primo firmatario il consigliere Alessandro Marcolini. Una questione sollevata è quella relativa alla sicurezza stradale in viale Indipendenza, teatro di numerosi incidenti, l’altra la manutenzione della strada che porta alla Bocciofila Maceratese. «Premesso che viale Indipendenza – scrive Marcolini nel primo ordine del giorno – è un lungo tratto di strada urbana molto trafficata per la sua collocazione e che nel tempo ha visto aumentare considerevolmente il transito di veicoli, purtroppo è teatro di sempre più frequenti incidenti stradali, anche mortali, che coinvolgono sia veicoli tra loro che pedoni, a causa dell’alta velocità: è dunque necessaria una mirata attività di prevenzione e controllo volta a risolvere questo grave problema, al fine di mettere in sicurezza i pedoni e gli utenti della strada». Marcolini chiede all’amministrazione comunale di «mettere in sicurezza il viale Indipendenza apponendo uno speed check o comunque strumenti che tutelino i pedoni e gli utenti della strada al fine di diminuire la velocità dei mezzi in transito e scongiurare gli incidenti stradali, predisponendo anche una maggiore presenza della Polizia Municipale sul posto». La seconda questione posta dal gruppo Pd, primo firmatario sempre Alessandro Marcolini è quella della pericolosità della strada che porta alla Bocciofila Maceratese: «la Società Bocciofila è una importante realtà cittadina, centro di aggregazione socio culturale e ricreativo, tra le più floride e ben gestite della provincia, e vanta una notevolissima affluenza, per l’accesso alla Bocciofila dalla soprastante via Sforza/via Giuliozzi si deve percorrere un tratto di strada con elevata pendenza e curve; il manto stradale in oggetto, di via Del Piccinino, si trova in stato di non perfetta agibilità per ciclomotori e veicoli, con presenza anche di buche e affossamenti, che ne complicano il transito; al fine di prevenire incidenti, vista l’elevata affluenza alla Bocciofila anche di giovani motomuniti, è opportuno e necessario procedere con interventi manutentivi del manto stradale in parola».

(l. pat.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X