Ospite di lusso al Tubaldi:
direttamente da San Siro,
Sacchi arbitra la juniores nazionale

CALCIO - Il 37enne di Appignano dirige la gara fra Recanatese e Fano per il progetto dell'Aia "doppio tesseramento". L'ultima partita diretta in Serie A è stata il 30 ottobre: Inter - Udinese
- caricamento letture

 

sacchi-recanatese-2-650x434

Sacchi durante la partita

 

 

Ospite a sorpresa, e di lusso, oggi pomeriggio allo stadio Nicola Tubaldi: direttamente da San Siro arriva l’arbitro di Serie A Juan Luca Sacchi. Il 37enne fischietto di Appignano sta dirigendo infatti la partita valevole per il campionato juniores nazionale fra Recanatese e Fano (inizio alle 14.30). E’ coadiuvato dagli assistenti della sezione di Macerata Domenico Bruno e Michele Marrocchi. La sua designazione fa parte del progetto “Doppio tesseramento”, voluto dall’Aia (associazione italiana arbitri) per permettere ai giovani calciatori di arbitrare.

sacchi-recanatese-1-325x217Vedere nei campi della zona un arbitro che calca i palcoscenici di Serie A potrebbe essere un incentivo maggiore per coloro che vogliono intraprendere la carriera di direttore di gara. «Il progetto – si legge nella nota della Figc – prevede la possibilità per ragazze e ragazzi, dal 14esimo e fino al compimento del 17esimo anno di età, di diventare arbitri di calcio, continuando anche a giocare nelle rispettive società sportive, cosa fino ad oggi preclusa. Il calciatore che vuole essere anche arbitro, in questa fascia di età, può infatti frequentare il corso arbitri pur rimanendo tesserato per una società di settore giovanile e scolastico e/o Lega Nazionale Dilettanti. Una volta superato il corso, l’unica preclusione per l’arbitro/calciatore sarà quella di non poter dirigere gare relative ai gironi delle competizioni in cui sia presente la società per la quale è tesserato quale calciatore – conclude la nota -. Quello del “Doppio Tesseramento” era uno degli obiettivi fissati come prioritari da parte del presidente dell’Aia Alfredo Trentalange, del vicepresidente Duccio Baglioni e di tutto il comitato nazionale». Lo scorso 30 ottobre Juan Luca Sacchi ha diretto Inter – Udinese, quinta presenza stagionale in massima serie. 

 

sacchi-recanatese-3-650x433

 

Sezione Aia intitolata a Cesare Jonni, Trentalange risolve il problema arbitri: «I pro scenderanno fra i dilettanti» (Foto)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X